fbpx

Aeroporto di Palermo, gennaio inizia con un +20% di passeggeri 

I lunghi week end delle feste di fine anno hanno prodotto importanti percentuali di crescita. Parigi è stata la prima meta europea, Barcellona la seconda. I numeri della winter 2023 vengono scavalcati dai buoni dati iniziali della stagione invernale 2024

All’aeroporto di Palermo gennaio inizia con +20 per cento di passeggeri. Anche ad inizio anno 2024 lo scalo “Falcone Borsellino” ha registrato numeri in aumento per voli e passeggeri. L’andamento dei primi giorni di gennaio conferma un trend di crescita lungo più di due anni. A dicembre 2023 i passeggeri in transito sono stati oltre mezzo milione (504.431), +12,15 per cento rispetto allo stesso mese del 2022 (449.790) e +3,08 per cento (489.381) sul 2019. I voli sono stati 3.727 contro 3.173 di dicembre 2022, con un incremento del 17,46 per cento. 

2023 da un milione di passeggeri in più

I lunghi week end delle feste di fine anno hanno prodotto importanti percentuali di crescita. Dal 22 al 27 dicembre a Palermo sono stati registrati 679 voli (+13,7 per cento) e transiti di 96.535 passeggeri (+11,9 per cento), di cui 69.123 dal traffico nazionale (+11,6 per cento) e 17.184 dal traffico internazionale (+13 per cento). Mentre dal 29 dicembre 2023 al 3 gennaio 2024 i voli sono stati 800 (+16,4 per cento) e 117.653 i passeggeri transitati (+13,2 per cento), di cui 91.226 dal traffico nazionale (+11,2 per cento) e 26.427 dal traffico internazionale (+20,9 per cento). Nel 2023 l’aeroporto “Falcone Borsellino” ha registrato un milione di passeggeri in più rispetto al 2022 (+14 per cento). Il traffico internazionale ha raggiunto il 30 per cento (2.400.000 sul totale dei viaggiatori). Secondo le stime di Gesap, la prima settimana del nuovo anno è stata scoppiettante: dall’1 al 7 gennaio 2024, rispetto allo stesso periodo del 2023, ci sono stati 961 voli (+24,6 per cento) e 136.520 passeggeri (+20,5 per cento), di cui 108.258 dal traffico nazionale (+18,4 per cento) e 28.262 dal traffico internazionale (+28,9 per cento).

Parigi prima meta europea

Il primato delle destinazioni internazionali nel 2023, da e per il “Falcone Borsellino”, spetta alla Francia con oltre 600 mila passeggeri. Seguita da Germania (450 mila), Regno Unito (260 mila), Spagna (240 mila), Svizzera (170 mila), Polonia (103 mila), Belgio (99 mila). Parigi è la prima meta in assoluto con il 50 per cento del traffico francese. Seguita da Marsiglia, Lione e Nantes. In Germania spiccano Monaco (90 mila passeggeri), Colonia (80 mila), Memmingen (57 mila), Berlino, Norimberga, Francoforte. Barcellona è la più gettonata in Spagna (oltre 120 mila passeggeri), seguita da Valencia (57 mila) e Madrid (52 mila). In Italia, invece, la rotta più trafficata è stata Roma Fiumicino con oltre 1,4 milioni di passeggeri. L’area di Milano supera 1,7 milioni di passeggeri (805 mila Malpensa, 485 mila Linate, 410 mila Bergamo). In classifica troviamo Venezia (367 mila), Napoli (346 mila) Bologna (312 mila), Verona (276 mila), Pisa (270 mila), Torino (250 mila).

Numeri positivi anche per la winter 2024: +22,7%

Venti destinazioni domestiche e 24 internazionali dall’aeroporto di Palermo. La stagione invernale (novembre 2023-marzo 2024) dello scalo “Falcone Borsellino” è partita in crescendo e vede un incremento dei voli del 22,7 per cento rispetto alla passata winter. L’aumento della capacità del volato sarà del 19 per cento a gennaio, mentre a febbraio 17,4 per cento e marzo 41,36 per cento. Ryanair ha incrementato del 10,56 per cento le frequenze sulle rotte dove c’è una maggiore domanda. Da 7.317 voli nella scorsa stagione invernale, la compagnia irlandese è passata a 8.090 voli, +773. Pure ITA Airways aumenta i voli, grazie anche all’innesto di nuovi veivoli, fino ad arrivare, in generale, ad un incremento del 40 per cento. Da 2.797 passa a 3.926 in questa stagione invernale (+1.129). EasyJet mantiene il suo trend, simile a quello della stagione estiva, pari a circa il 10% di aumento (+134 voli) e Volotea incrementa il numero di voli di 394.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli