fbpx

Fibra ottica ad Agira. Ecco le zone servite dal “Piano Italia a 1 Giga”

La connettività in fibra ottica può raggiungere la velocità di 10 Gigabit al secondo nel borgo ennese. L’intervento su Agira prevede il riuso di infrastrutture già esistenti e limiterà al minimo l’impatto e gli eventuali disagi per la comunità

Al via ad Agira il “Piano Italia a 1 Giga” finanziato con i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. L’intervento di Open Fiber nel borgo in provincia di Enna prevede il cablaggio in modalità Ftth (Fiber To The Home, la fibra ottica fino a casa) e Fwa (Fixed Wireless Access) di 1.813 civici distribuiti sul territorio. La fibra ottica entrerà in circa 2.200 tra abitazioni, attività commerciali e imprese. L’intervento, in particolare, si concentrerà nei quartieri Santa Margherita, Santa Maria, Santissimo Salvatore, nelle contrade Urselluzzo e Sant’Anna, e interesserà anche le vie Marconi, Santa Chiara, Nocera, Lunga, Collegio-Calvario e le strade limitrofe.

Ad Agira fibra ottica dal riuso delle infrastrutture esistenti

La connettività in fibra ottica realizzata da Open Fiber può raggiungere la velocità di 10 Gigabit al secondo. L’intervento su Agira prevede il riuso di infrastrutture già esistenti e limiterà al minimo l’impatto e gli eventuali disagi per la comunità. I cavi in fibra ottica che Open Fiber installerà ad Agira consumano meno energia riducendo l’emissione di anidride carbonica e calore in atmosfera. Open Fiber ha già realizzato ad Agira l’infrastruttura di telecomunicazioni a banda ultra larga, finanziati con fondi regionali e statali nell’ambito del Piano Banda Ultra Larga (BUL). Il borgo ennese è digitalmente connesso all’interno di diversi edifici pubblici, tra i quali la palestra comunale di contrada Urselluzzo e il centro veterinario, sono raggiunti dalla rete Ftth.

Agira con una connettività da grande centro urbano

“Grazie al progetto di Open Fiber, il nostro Comune è stato inserito all’interno di un grande piano nazionale di investimento che consentirà alla comunità di avere un’infrastruttura di telecomunicazioni che potenzierà la connettività alla pari dei grandi centri urbani – ha dichiarato il sindaco di Agira Maria Greco -. La fibra ottica, oltre a ridurre il divario digitale dei territori, porterà benefici alla vita quotidiana delle famiglie, dei professionisti e delle imprese che fanno un utilizzo intensivo dei collegamenti digitali”. “L’obiettivo di Open Fiber – ha spiegato Giuseppe D’Itria, field manager di Open Fiber – è realizzare un’infrastruttura a banda ultra larga di ultima generazione che garantisce performance elevate in termini di velocità, latenza ed affidabilità.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli