fbpx

Falcone sui 4,2 milioni ad Airgest: “Non un soccorso di mamma Regione”

La Regione siciliana ha avviato una trattativa per provare a salvare i 4,2 milioni di euro stanziati attraverso la Finanziaria regionale per la ricapitalizzazione della società gestore dell'aeroporto di Trapani. Finito sotto osservazione proprio del Mef

La possibile impugnativa da parte dello Stato del collegato alla Finanziaria regionale, all’interno del quale sono inseriti anche i 4,2 milioni di euro di ricapitalizzazione per l’Airgest, ha spinto la partecipata regionale a manifestare fiducia verso i vertici regionali. “Siamo consapevoli che la Regione Siciliana è il vento sotto le ali del Vincenzo Florio” ha dichiarato il presidente Salvatore Ombra commentando l’intenzione dell’ufficio di presidenza di difendere il finanziamento promesso all’aeroporto di Trapani anche a Roma. In una nota di ringraziamento pubblica, Airgest ha lasciato intendere che, da parte della Regione, resterà comunque l’intenzione di investire in futuro sullo scalo. L’assessore regionale all’Economia Marco Falcone aveva già annunciato l’avvio di “trattative” con Roma per chiarire la natura del finanziamento pensato e approvato con l’ultima finanziaria per ricapitalizzare la compartecipata che gestisce lo scalo di Birgi.

Leggi anche – L’aeroporto di Trapani può crescere facendo lobby. Spiega Airgest

Airgest, Falcone: “Iniezione di fondi prevista per legge”

A proposito della trattativa col ministero dell’Economia e Finanze, l’assessore Marco Falcone aveva dichiarato: “A Roma abbiamo già avviato la trattativa con il ministero delle Finanze, al fine di chiarire la natura dello stanziamento della Regione e confermarlo“. L’assessore ha aggiunto, “non siamo nel campo degli aiuti di Stato o del ripiano di perdite. La norma su Birgi, da noi messa a punto e votata dall’Ars, definisce un investimento della Regione su Airgest con l’obiettivo di adeguare e rafforzare la società”. Trapani è un aeroporto in utile e con passeggeri in crescita, due elementi su cui si basa “la difesa” del finanziamento da parte dell’assessorato all’Economia. “L’aeroporto di Trapani – ha evidenziato Falcone – ha superato l’anno scorso la cifra di ben 1,3 milioni di passeggeri. Ai sensi delle leggi di settore occorre, quindi, aumentare il capitale sociale di Airgest, irrobustendola e adeguandola al mercato. Non si tratta di un soccorso di “mamma Regione”, ma di una iniezione di fondi prevista dalla legge per supportare una realtà virtuosa e in crescita, nell’interesse dell’economia e di tutto il trapanese”

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli