fbpx

Arresti Iacp Palermo, il Sunia alla Regione: “Ristrutturazioni continuino”

Sugli immobili di edilizia residenziale pubblica il sindacato degli inquilini, dopo gli arresti di personale dell'Istituto autonomo case popolari del capoluogo, chiede che si provveda affinché le ristrutturazioni programmate vadano avanti

“Ci auguriamo che la vicenda che coinvolge tre dipendenti dello Iacp di Palermo, ai domiciliari in relazione a un’inchiesta per irregolarità nei  lavori di ristrutturazione di case popolari  finanziati con fondi europei e per appropriazione indebita, sia un caso isolato e chiediamo alla Regione gli  interventi necessari a garantire la prosecuzione dei lavori di ristrutturazione degli immobili Erp”. Lo affermano i segretari generali del Sunia regionale e di Palermo Giusi Milazzo e Zaher Darwish, che esprimono “preoccupazione” per l’accaduto a auspicano che “sia fatta chiarezza sulla vicenda in tempi rapidi”.

“Gravi sofferenze dell’edilizia residenziale pubblica”

“Il patrimonio di edilizia residenziale pubblica – affermano Milazzo e Darwish- presenta gravi sofferenze strutturali, da tempo denunciate dal sindacato degli inquilini i quali esigono interventi di rigenerazione e di messa in sicurezza non più rinviabili”. Da qui l’invito del Sunia all’ assessorato regionale alle infrastrutture “a un sollecito intervento per garantire e sopperire alle carenze organiche dello Iacp di Palermo e ad avviare tutte le misure per garantire la prosecuzione dei lavori di ristrutturazione degli immobili Erp, evitando che la Sicilia, ancora una volta, perda occasioni di finanziamento per i tantissimi progetti previsti dalla comunità europea e dal Pnrr”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
324FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli