fbpx

Attacchi cyber: nel 2023 + 45%. Fabi: Sicilia al terzo posto per utenti allertati

Password, indirizzi e-mail, username, nome e cognome e numero di telefono: sono solo alcune delle informazioni sensibili oggetto di attacchi cyber in Sicilia, secondo Fabi Palermo

La Sicilia è la terza regione italiana per segnalazioni su cyber attacchi cibernetici (8,4%), seconda soltanto a Lazio (19,6%) e Lombardia (13,6%): sono i dati forniti da Crif, azienda specializzata in sistemi di informazioni creditizie, rilanciati da Fabi, Federazione autonoma bancari italiani. In pericolo ci sono password, indirizzi e-mail, username, nome e cognome e numero di telefono. I dati in circolazione sul dark web a livello globale sono oltre 7,5 miliardi, con un incremento delle segnalazioni del più 15,9%. Anche in Italia il fenomeno è in aumento con un più 13,9% di consumatori allertati, mentre la gravità degli alert inviati è aumentata del più 29% rispetto al 2022.

Cyber attacchi, i dati di Crif

In Italia il 51,7% degli utenti ha ricevuto almeno un alert nel 2023. I tipi di dati più frequentemente rilevati sull’open web, quindi accessibili da chiunque sulla rete, sono stati il codice fiscale (57,5%) e l’e-mail (30,1%), seguiti a distanza dal numero di telefono (8,2%). Le fasce di età maggiormente coinvolte sono quelle degli over 60 (26,5%) e dei 51-60 anni (25,8%), seguite dagli 41-50 anni (25,3%). Le informazioni circolano prevalentemente sul dark web e pertanto sono più vulnerabili. Nel 2023 si è assistito a un proliferare di strumenti messi a disposizione della comunità di frodatori con grande diffusione dei “kit di phishing”, pronti per essere utilizzati anche da hacker meno esperti, per colpire i consumatori. 

La situazione in Sicilia

“Com’è noto è molto diffuso il phishing bancario, una tecnica fraudolenta che si manifesta mediante email, sms o telefonate e con la quale i truffatori ingannano le vittime inducendole a rivelare i propri codici di accesso bancario e codici dispositivi, permettendo così il furto di fondi dai conti: Con l’uso malevolo dell’intelligenza artificiale è sempre più difficile, peraltro, distinguere le comunicazioni vere da quelle false”, afferma Gabriele Urzì dirigente nazionale Fabi e responsabile salute e sicurezza Fabi Palermo.

Le applicazioni da monitorare

Con alcune applicazioni (come Telegram), si scambiano i dati rubati, ma anche le istruzioni per creare malware pronti all’uso o per compravendere strumenti a servizio degli hacker. Basta infatti una semplice ricerca all’interno delle applicazioni per scovare canali e gruppi di scambio di dati personali, tra cui anche carte di credito. In particolare, per le carte di credito, oltre al numero della carta, spesso sono presenti nel dark web anche il codice di sicurezza (cvv) e la data di scadenza: 96,9% dei casi. L’Italia, relativamente allo scambio di questi dati, si trova al sedicesimo posto.

I consigli della Fabi

“Occorre esaminare sempre con attenzione tutti i messaggi che ci arrivano via sms, via e-mail e sforzarci di individuare i tentativi di truffe e phishing. Bisogna evitare sempre di cliccare con leggerezza sui link contenuti all’interno di comunicazioni di dubbia veridicità e accertarsi sempre, se non siamo convinti, che i messaggi provengano dalla nostra banca o da altra azienda accreditata. È chiaro che il mondo finanziario e delle banche in particolare, è il principale settore preso di mira dai cybercriminali e le aziende di credito e gli intermediari finanziari devono attrezzarsi per evitare che ignari clienti in buona fede subiscano danni anche ingenti ai loro conti e ai loro depositi”, conclude Urzì.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli