fbpx

Desirée Miranda

Desirée Miranda
203 ARTICOLI0 Commenti
Nata a Palermo, sono cresciuta a Catania dove vivo da oltre trent'anni. Qui mi sono laureata in Scienze per la comunicazione internazionale. Mi piace raccontare la città e la Sicilia ed è anche per questo che ho deciso di fare la giornalista. In oltre dieci anni di attività ho scritto per la carta stampata, il web e la radio. Se volete farmi felice datemi un dolcino alla ricotta

Gangi: “Fare impresa in Sicilia è davvero un’impresa. Serve programmazione”

Infrastrutture e tecnologie che non ci sono, la pandemia che colpisce. L'assenza di una pianificazione politica, l'aumento dei disoccupati. Le tante difficoltà delle imprese siciliane

Messina, “Turismo, sport e spettacolo: fare rete per il rilancio dell’Isola”

Soddisfatto del lavoro fatto, difende il progetto See Sicily e annuncia le leggi su turismo e sport. "Una strategia unica per portare turisti in Sicilia"

Scuola, lavoro e sanità. Cinque minuti con il segretario Pd Barbagallo

Il partito, l'apertura al M5S per le prossime elezioni regionali, una continua accusa al Governo di Musumeci e una visione d'investimento del Recovery fund. La ricetta del segretario del Pd siciliano Anthony Barbagallo

Cancelleri: “La Ragusa-Catania entro il 2021. Il Ponte deve aspettare”

Le infrastrutture in Sicilia sono poche e carenti. La ricetta del Governo raccontata a FocuSicilia dal viceministro Giancarlo Cancelleri

Un racconto di dati “perché in fondo, tutto è economia”

FocuSicilia torna online. Un nuovo vestito e una nuova organizzazione, l'obiettivo di sempre: un racconto della Sicilia attraverso i numeri

Assunzioni, tra il 2020 e il 2024 al Sud da 500 a 660 mila unità

Unioncamere stima una crescita del fabbisogno di nuovi lavoratori per gli anni 20/24. I maggiori numeri sono legati alla sostituzione di chi andrà in pensione. Soprattutto nel settore pubblico per i primi due anni, in quello privato negli ultimi tre

Migranti, guerra di competenze. “Questione sanitaria”

Il governatore continua a puntare il dito contro il Governo romano e difende la sua ordinanza di chiusura degli hotspot per i migranti sull'Isola. "È una questione sanitaria"

Mare inquinato, il primato in Sicilia. Mondello la spiaggia più “concessa”

Tra concessioni demaniali, erosione della costa e inquinamento, la Sicilia perde sempre più spiagge a cui accedere liberamente. I dati di Legambiente

Stay Connected

21,387FansMi piace
2,506FollowerSegui
17,100IscrittiIscriviti
- Advertisement -

Latest Articles