fbpx

L’Autorità di bacino cerca 173 persone per la “polizia idraulica”. Ecco cos’è

L'incremento della polizia idraulica, spiegano dall'Autorità di bacino, servirà a rafforzare i controlli sui corsi d'acqua presenti sul territorio regionale, prevenendo eventuali pericoli

Via libera al reclutamento di oltre 170 agenti di “polizia idraulica“: è l’annuncio dato dell’Autorità di bacino del distretto idrografico della Sicilia. L’obiettivo è garantire “un controllo più capillare ed efficace dei corsi d’acqua su tutto il territorio regionale”. Dal punto di vista formale, spiegano dagli uffici regionali, si tratta di un “atto di interpello“. Destinato al personale regionale, con il quale il dipartimento della Funzione pubblica, punta a reclutare personale tecnico necessario. L’incremento di personale servirà a rafforzare la presenza dell’Autorità idraulica della Presidenza della Regione siciliana sul territorio. In modo da potenziare la vigilanza su fiumi e torrenti e accelerare le procedure autorizzative per la realizzazione di infrastrutture strategiche, strade, ferrovie o acquedotti che interessano i corsi d’acqua. 

Di cosa si occupa la polizia idraulica

La norma istitutiva dell’Autorità di bacino prevede, infatti, che il servizio di polizia idraulica svolga un’attività di tipo amministrativo (rilascio di autorizzazioni, concessioni, nulla osta, ecc.). Ma ci sono anche anche di tipo operativo (sorveglianza fiumi e argini, verifica prescrizioni e violazioni di legge, ecc.), con l’obiettivo di rilevare potenziali situazioni di pericolo. Si tratta anche di identificare gli interventi prioritari per mitigare il rischio idraulico. Inoltre, dopo l’adozione da parte del governo regionale del regolamento attuativo delle attività di polizia idraulica, predisposto dall’Autorità di bacino, verrà avviato l’iter per la definizione di un vero e proprio corpo con funzioni di tutela e vigilanza ambientale sulla salute e sulla sicurezza dei corsi d’acqua. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli