fbpx

Autostrada Palermo-Catania, completo il viadotto “Ponte Cinque Archi”

L'autostrada A19 è nuovamente percorribile tra Resuttano e Ponte Cinque Archi in direzione Catania. I lavori, dal costo di 4 milioni di euro, hanno riguardato le barriere laterali di sicurezza, il rifacimento del sistema di smaltimento delle acque piovane e dei giunti di dilatazione

Il viadotto “Ponte Cinque Archi” dell’autostrada A19 Palermo-Catania è nuovamente percorribile. Sono stati ultimati i lavori lungo la carreggiata in direzione Catania, tra gli svincoli di Resuttano e Ponte Cinque Archi, per i quali era stato necessario introdurre il doppio senso di circolazione. L’Anas ha comunicato che il viadotto, che presenta 35 campate per un’estensione complessiva di 1534 metri, ha beneficiato della sostituzione delle barriere laterali di sicurezza, del rifacimento del sistema di smaltimento delle acque piovane e dei giunti di dilatazione oltre che, naturalmente, della posa di nuova pavimentazione e segnaletica orizzontale. L’importo totale degli interventi ammonta a oltre 4 milioni di euro e rientra nel piano di manutenzione in corso lungo tutta l’autostrada che prevede un investimento complessivo pari a un miliardo e 150 milioni di euro.

Leggi anche – Cantieri lumaca sulla Palermo-Catania, a giugno il commissario

Incontro tra Regione siciliana e Anas

L’intervento sull’Autostrada Palermo-Catania è stato uno dei temi al centro della riunione operativa sui cantieri lungo l’A19 convocata per questa mattina a Palazzo d’Orléans dal presidente della Regione siciliana Renato Schifani e alla quale hanno partecipato l’assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Aricò, il dirigente generale Salvatore Lizzio e il responsabile regionale di Anas, Raffaele Celia. L’incontro di oggi tra Regione e Anas è servito anche per fare il punto sui cantieri ancora aperti e su quelli di prossima apertura sulla Palermo-Catania, avviando la messa a punto di un cronoprogramma dettagliato che permetterà di arrivare in tempi ragionevoli e certi al completamento di tutti i lavori necessari per rendere una delle arterie principali della Sicilia sicura ed efficiente. “Rendere l’A19 efficiente e sicura è una priorità che ci siamo dati fin dall’insediamento del nostro governo – ha detto Schifani –. Il completamento dei lavori sul viadotto ‘Ponte Cinque Archi’ rappresenta un importante risultato raggiunto anche grazie al serrato confronto avviato con Anas. La Sicilia non può permettersi ulteriori ritardi su un’infrastruttura fondamentale per la viabilità e per questo vigileremo costantemente sull’andamento dei lavori”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli