fbpx

Banco Alimentare e Siulp insieme. Più cibo, più libertà, più educazione

Con questo accordo verranno implementate raccolta e distribuzione di generi alimentari e le azioni di sensibilizzazione agli studenti nel contrasto allo spreco alimentare

Pochi giorni fa, a Caltanissetta, è stato firmato un protocollo d’intesa tra Pietro Maugeri, presidente di Banco Alimentare della Sicilia ODV, e Massimiliano Occhipinti, segretario generale provinciale del Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia (Siulp) nisseno. L’accordo mette al centro il sostegno alle famiglie in difficoltà e la promozione della lotta allo spreco alimentare. L’accordo prevede un aumento della raccolta e distribuzione di generi alimentari e le azioni di sensibilizzazione agli studenti nel contrasto allo spreco del cibo.

Occhipinti (Siulp): “Educhiamo al dono”

“Siamo contenti di poter avviare questo progetto di sensibilizzazione nelle scuole” ha affermato Massimiliano Occhipinti, Segretario Generale Provinciale Siulp Caltanissetta “perché riteniamo che educare i giovani ai valori della solidarietà e della condivisione sia fondamentale per la costruzione di una società più giusta e inclusiva“. La collaborazione tra Banco Alimentare e SIULP era già iniziata negli scorsi mesi attraverso la Colletta Alimentare e la distribuzione degli alimenti alle famiglie in situazioni economiche fragili, aggravate dalla pandemia. Con il nuovo accordo, l’obiettivo è ampliare tutte le attività sociali utili, diffondendo la cultura della solidarietà soprattutto tra i giovani, con particolare attenzione agli studenti.

Maugeri (Banco Alimentare): “Felici della sinergia”

Condivisione e collaborazione sono il terreno comune su cui Banco Alimentare e Siulp hanno scelto di muoversi, attraverso il protocollo, che è considerato un momento significativo per il territorio nisseno. “Non avere fame ci permette di essere liberi” ha dichiarato Pietro Maugeri, presidente di Banco Alimentare della Sicilia ODV “per questo siamo felici di aver stretto una nuova sinergia con il Siulp che ci permetterà di estendere in modo più capillare la nostra operatività nel territorio nisseno”.

“Orange Days” sarà la prima iniziativa comune

Il protocollo si tradurrà in iniziative territoriali, come “Orange Days”, progetto finalizzato a sensibilizzare gli studenti alla cultura della solidarietà e del dono. Gli incontri, che avverranno a scuola, saranno guidati da rappresentanti dalla sezione nissena del sindacato e di Banco Alimentare della Sicilia. Dimostrando l’impegno di entrambe le organizzazioni verso il bene comune e la costruzione di una comunità più coesa e solidale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli