fbpx

Contributo mutuo a tasso variabile, in 24 ore già 11 mila richieste ad Irfis

Alle 17 di oggi la piattaforma Irfis specifica per la richiesta del bonus mutuo in Sicilia conteggiava 7.178 istanze inviate a cui si sommavano 3.730 istanze in bozza

“Secondo i report Irfis, alle 17 di oggi, sfioravano quota 11 mila le istanze inviate per ottenere il bonus caro mutuo della Regione siciliana“. Così l’assessore all’Economia Marco Falcone, commentando l’andamento delle richieste del ribattezzato bonus caro-mutui della Regione, gli aiuti a fondo perduto finalizzati all’abbattimento dell’aumento dei tassi di interesse su mutui a tasso variabile per l’acquisto della prima casa destinati ai residenti in Sicilia. La piattaforma è attiva da ieri, 7 febbraio.

Leggi anche – Mutui a tasso variabile, online l’avviso per il contributo fino a 1.500 euro

Oltre 7 mila istanze inviate, 3,7 mila in bozza

Nel dettaglio, alle 17 di oggi, la piattaforma Irfis specifica per la richiesta del bonus mutuo conteggiava 7.178 istanze inviate a cui si sommavano 3.730 istanze in bozza. Secondo Falcone “La piattaforma online sta gestendo al meglio il notevole flusso di richieste, con tempi d’attesa che si accorciano sempre più. Sono numeri che confermano il gradimento dei siciliani verso la misura di sostegno voluta dal governo Schifani per le famiglie, a contenimento dei pesanti rialzi dei tassi d’interesse patiti negli ultimi mesi. Ci sono ancora più di venti giorni di tempo per fare domanda e ci aspettiamo un’ulteriore crescita delle adesioni”.

Schifani: “Ottimo risultato conferma bontà iniziativa”

“L’ottimo risultato raggiunto in due giorni ci conferma la bontà dell’iniziativa messa in campo dal mio governo a favore delle famiglie siciliane. Una scelta fatta per far fronte all’aumento considerevole degli interessi passivi dei mutui che hanno messo in crisi i bilanci di migliaia di persone, soprattutto a basso reddito. Siamo la prima regione che interviene in maniera concreta contro il rialzo dei tassi per l’acquisto della prima casa. La procedura messa in campo dall’Irfis, la nostra finanziaria, per la presentazione delle domande prevede inoltre un iter veloce che ci consentirà di arrivare in tempi rapidi anche alla liquidazione delle somme”. Lo afferma il presidente della Regione, Renato Schifani, commentando le quasi 11 mila istanze presentate, alle 17 di oggi, attraverso la piattaforma telematica dell’Irfis.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli