Call center, gomma, carta: ecco le attività non più “essenziali”

La mediazione tra sindacati e governo ha prodotto una nuova lista. Si fermano gli impianti per produrre carta da parati e macchine agricole.