fbpx

Cardiochirurgia pediatrica a Palermo, il Tar annulla la nomina del dirigente

Il Tribunale amministrativo regionale annulla la nomina del dirigente della Cardiochirurgia pediatrica del Civico di Palermo: la nomina della commissione è avvenuta non rispettando la normativa. In attesa di un eventuale ricorso, resta aperto il "caso" Taormina

La nuova Unità di Cardiochirurgia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione (Arnas) Civico Di Cristina Benfratelli di Palermo non ha più, formalmente, un dirigente. Con sentenza depositata questa mattina, la quarta sezione del Tribunale amministrativo regionale per la Sicilia ha annullato la selezione pubblica dello scorso marzo a causa di una illegittima nomina della commissione esaminatrice. Commissione che aveva selezionato l’attuale Direttore Fabrizio De Rita. A presentare il ricorso uno degli altri tre medici partecipanti e giudicati non positivamente, ovvero Gabriele Scalzo, difeso dall’avvocato catanese Giuseppe Barletta Caldarera.

Membri della commissione scelti senza sorteggio

Il ricorso presentato lo scorso giugno da Scalzo, attuale Direttore di Struttura Complessa di Cardiochirurgia Pediatrica presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Consortile Policlinico-Ospedale Pediatrico Giovanni XXIII di Bari, era stato fatto con richiesta di decisione cautelare immediata “inaudita altera parte”. Non riscontrando l’urgenza – si era in prossimità dell’avvio della nuova struttura a luglio -, il Tar aveva re-inviato la decisione prima al 18 luglio e da qui all’udienza del 14 novembre e da qui alla sentenza di merito, giunta oggi. La sentenza si concentra sul primo dei rilievi posti dal ricorrente, quello relativo alla nomina della commissione. “Nessun componente è stato scelto tramite sorteggio, e nessuno rientra nella categoria indicata nell’articolo 6, comma 2″, con specifico riferimento al Dpr 483/1997 che contiene il “Regolamento recante la disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale”. Tra i rilievi posti dal ricorrente anche quello su una presunta errata valutazione dei titoli, non trattato nel merito in quanto l’illegittimità riscontrata sulla nomina della commissione ha prevalso sugli altri rilievi. La richiesta di risarcimento danni chiesta da Scalzo è stata inoltre respinta dal Tar.

Resta aperto il “caso Taormina”

Adesso si resta in attesa della decisione dell’Arnas Civico di Palermo su un eventuale ricorso sulla decisione odierna e immediatamente operativa. De Rita non si è costituito in giudizio. All’ospedale spetta il pagamento delle spese e l’onere di far fronte a una situazione che si preannuncia complessa. La nuova cardiochirurgia pediatrica al Civico Di Palermo deve infatti sostituire l’analoga struttura attiva dal 2010 all’ospedale San Vincenzo di Taormina, decisione che ha portato a dure proteste sia dei sindacati che della politica locale messinese. Per Taormina è al momento in atto una proroga dell’attività fino al 31 gennaio, con ulteriore richiesta della Regione per un ulteriore rimando della chiusura delle attività al prossimo 31 luglio 2024.

Fp Cgil Messina: “Nostre denunce trovano conferma”

“A distanza di quasi un anno, le nostre denunce riguardo le assunzioni fatte con procedure 15 septies per le quali avevamo acceso i riflettori tramite la Vostra redazione, hanno trovato conferme da questa sentenza del TAR che annulla le procedure concorsuali”. A dichiararlo Francesco Fucile segretario della FP CGIL di Messina, Antonio Trino segretario provinciale con delega alla sanità della FP CGIL di Messina e Guglielmo Catalioto, responsabile provinciale medici FP CGIL di Messina. “Non possiamo che essere soddisfatti per quanto sancito- continuano Fucile, Trino e Catalioto – perché giustizia è fatta”.

- Pubblicità -
Leandro Perrotta
Leandro Perrotta
Catanese, mai lasciata la vista dell'Etna dal 1984. Dal 2006 scrivo della cronaca cittadina. Sono presidente del Comitato Librino attivo, nella città satellite dove sono cresciuto.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli