fbpx

Catania, Ferragosto senza fuochi, tende e alcol. L’ordinanza del sindaco Trantino

Il Ferragosto è una ricorrenza estiva particolarmente sentita dai giovani, che secondo l'ordinanza del sindaco di Catania dovranno rinunciare ai "tradizionali" falò in spiaggia

Il Comune di Catania detta le regole per il Ferragosto 2023: una ricorrenza estiva sentita in particolare dai giovani, che secondo l’ordinanza del sindaco dovranno rinunciare ai “tradizionali” falò in spiaggia. “Per salvaguardare l’incolumità pubblica, la tutela dell’ambiente, la sicurezza igienico-sanitaria, il decoro del territorio, il sindaco Enrico Trantino ha firmato un’ordinanza che vieta per Ferragosto sul litorale l’accensione di fuochi, gli attendamenti, il consumo di alimenti e bevande alcoliche“, scrivono da palazzo degli Elefanti.

I dettagli del provvedimento

“Il provvedimento”, si legge ancora nella nota, “vieta, in tutto il litorale del territorio del comune di Catania, da mezzanotte del 13 agosto alle ore 24 del 15 agosto, la detenzione, a qualsiasi titolo, il trasporto con qualsiasi mezzo di legna da carbone, carbonella, l’accatastamento di legname e/o ogni altro materiale simile infiammabile che possa servire all’accensione dei fuochi sulla spiaggia nonché il divieto di installare tende da campo, tendaggi e ricoveri provvisori e il consumo di alimenti e bevande alcoliche lungo tutte le spiagge”.

Le contravvenzioni per i trasgressori

“Nelle stesse aree”, prosegue il comunicato, “è vietata la vendita per asporto di bevande alcoliche dalle ore 19 del 14 agosto alle ore sette del 15 agosto e, per le bevande non alcoliche, è vietata la somministrazione e la vendita per asporto delle stesse in bottiglie di vetro. Per i trasgressori, tranne che il fatto non costituisca reato, è prevista la sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro“, concludono dal comune di Catania.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli