fbpx

Entro il 12 agosto le segnalazioni dei danni per i roghi di fine luglio a Catania

La presentazione delle segnalazioni dei danni per gli incendi che a fine luglio hanno aggredito il capoluogo etneo va effettuata all'indirizzo mail della Protezione civile

Il termine per le segnalazioni dei danni per gli incendi che a fine luglio hanno colpito Catania è stato fissato al 12 agosto. I cittadini, le attività produttive o commerciali e quanti hanno subito danni per i roghi e l’ondata di calore che hanno interessato il territorio catanese il 23, 24 e 25  luglio scorsi, possono presentare segnalazione al Comune. Le modalità sono indicate nell’Avviso pubblicato sul sito istituzionale. Il capoluogo etneo non è stato il solo a essere colpito dalle fiamme nelle scorse settimane. Negli stessi giorni, anche Palermo ha dovuto fare i conti con diversi roghi, che hanno comportato diversi disagi, e anche in quel caso il comune di Palermo sta raccogliendo le istanze per i danni. Tra gli altri, la sospensione temporanea delle attività all’aeroporto “Falcone e Borsellino”.

I danni degli incendi a Catania

Nulla di paragonabile alla crisi dell’aeroporto Fontanarossa di Catania, aggredito dalle fiamme la notte tra il 16 e il 17 luglio e rimasto chiuso per settimane. Tornando agli incendi nel territorio cittadino, la direzione Gabinetto del Sindaco, con il servizio Protezione civile, ha avviato con urgenza una ricognizione e acquisizione dati in attesa che la Presidenza del Consiglio dichiari lo stato di emergenza di rilievo nazionale, e il Capo del Dipartimento Protezione civile emani la relativa ordinanza esecutiva. Ciò sulla base della richiesta avanzata dalla Giunta regionale con deliberazione del 26 luglio, per tutti i comuni siciliani interessati dagli eventi emergenziali.

L’indirizzo per le segnalazioni

La presentazione delle segnalazioni va effettuata entro il 12 agosto 2023 all’indirizzo protezionecivile@comune.catania.it, tramite il modulo contenuto nell’Avviso. La segnalazione non costituisce riconoscimento automatico di eventuali contributi soggetti allo stanziamento di fondi da parte della competente direzione regionale. È consigliabile che gli interessati acquisiscano dati fotografici e conservino ogni documento utile per dimostrare le spese sostenute per il ripristino dei danni subiti.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli