fbpx

Ambiente

Alluvione del 2018, risarcimenti quasi nulli agli agricoltori: “Una vergogna”

L'agronomo Corrado Vigo denuncia "la vicenda assurda" delle pratiche per i danni di tre anni fa alle aziende agricole siciliane. Indennizzi "come elemosina" in rapporto a quanto promesso

- Estate torrida, acqua finita: a rischio agrumi, ulivi, ortaggi

Etna, le capre sentinelle che ci avvisano prima dell’eruzione

Un team di scienziati tedeschi ha equipaggiato dieci animali con sofisticati sensori e dispositivi tecnologici. Obiettivo: studiare il loro comportamento in tempo reale e capire se, come sembra, avvertono il pericolo in anticipo

- Etna. Tante emergenze, poche risposte: “Serve soggetto unico”

Incendi in Sicilia, il governo Draghi ha deliberato lo stato di emergenza

Per i prossimi sei mesi sarà in vigore lo stato di emergenza per i troppi incendi che hanno colpito l'Isola. La Regione auspica l'arrivo dei fondi il prima possibile

Rifiuti,”In Sicilia servono impianti per l’umido, non inceneritori e discariche”

Il presidente regionale di Legambiente, Gianfranco Zanna, dice basta all'ampliamento delle discariche e no all'inceneritore: "Fare subito impianti per la gestione virtuosa dell'umido"

- Rifiuti, energia, acqua. Le sfide ambientali del futuro in Sicilia

Sicilia rosso fuoco. Nel 2021 in fumo il 3% dell’Isola. Agricoltura in ginocchio

Incendi, desertificazione, rischio alluvioni e danni ad animali, luoghi, persone e all'economia del territorio. È la regione più a rischio in Italia. Tra le conseguenze ortofrutta poca e cara.

- Etna, rischio desertificazione per troppi incendi. Caputo scrive alla Regione

Rifiuti, quasi 25 milioni di euro per la settima vasca a Bellolampo, a Palermo

L’opera, progettata dalla Rap (società in house del Comune che gestisce i rifiuti a Palermo), prevede un sistema di raccolta del percolato, di controllo geotermico e di un monitoraggio ambientale

Palermo, Mondello torna balneabile. “Situazione tornata alla normalità”

Il comune di Palermo ridà il via libera alla balneazione a Mondello e parla di episodio isolato. Ancora sconosciute le cause

Le faggete dei Nebrodi godono di buona salute. Il faggio più vecchio ha 400 anni

Stanno meglio rispetto a quelle dell’Etna: sono più produttive e reagiscono bene alla diminuzione delle precipitazioni verificatesi negli ultimi anni. L'albero più logevo nel bosco di “Foresta Vecchia” a Randazzo

Cassonetti intelligenti e più controlli. La strategia della Regione sui rifiuti a Noto

Le proposte dell'assessore ai Servizi Baglieri dopo la querelle sollevata dalla giornalista Selvaggia Lucarelli. A settembre vertice con tutte le Istituzioni coinvolte nella raccolta