fbpx

Lavoro

Ance Sicilia: “no ai grandi appalti, escludono le imprese locali”

L'associazione dei costruttori siciliani contesta l’assegnazione dei lavori "secondo il vecchio e fallimentare modello dei mega-appalti" Le imprese dell’isola sono piccole e ne risulterebbero penalizzate

Istat, due milioni di famiglie in povertà assoluta. “Dato peggiore dal 2005”

Nel 2020 quasi sei milioni di individui non dispongono delle risorse minime di sostentamento. Il report dell'Istituto nazionale di statistica

Fortè: Cgil e Filcams sollecitano per una eventuale cessione

I sindacati chiedono di "accelerare le procedure fallimentari" per Meridi, la società che gestisce i supermercati a marchio Fortè in Sicilia. In un anno forza lavoro quasi dimezzata, da 500 a 280 addetti

Librino, accordo Comune-Iacp. Sunia Catania: “Rischi al palazzo di Cemento”

Accordo da 12,5 milioni di euro per il completamento di due "torri". Le associazioni lanciano l'allarme sulla situazione della torre Leone

Istat, nel quarto trimestre 2020 Pil giù del due per cento. Calano i consumi

Il calo rispetto allo stesso periodo del 2019 supera il sei per cento. Perdono tutti i comparti, a partire da agricoltura, industria e servizi

Draghi firma il nuovo Dpcm in vigore fino a Pasqua. Scuole chiuse in zona rossa

Il decreto è stato presentato in conferenza stampa dal ministro della Salute Speranza e dal ministro degli Affari regionali Gelmini

Avviso 22, seimila tirocini mai pagati. “Sfruttamento e zero assunzioni”

Dopo oltre un anno dall'avvio dei percorsi di inserimento lavorativo, non c'è ancora traccia dei 500 euro mensili dovuti, denunciano i partecipanti. "Colpa delle Apl", risponde la Regione siciliana

Forestali pagati con progetti europei. Flai: “Pronti all’agitazione”

132 milioni di euro, su un budget complessivo di 230 per la gestione della tutela ambientale, verranno da "fondi extraregionali". Una decisione che non piace ai sindacati Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil

Da oggi, primo marzo 2021, al via le domande online anche per Irfis

Il nuovo sistema dovrebbe evitare "tempi morti e ritardi". Le parole del presidente della Regione Musumeci e del presidente dell'ente Gargano