fbpx

Lavoro

Tasse, 50 milioni di cartelle in arrivo. “Per bloccarle serve il decreto Ristori”

Le imprese aspettano il nuovo provvedimento dedicato ai ristori da gennaio. All'orizzonte nessun Consiglio dei ministri per approvarlo

Sicurezza e affidabilità della rete in alta tensione. Terna aggiudica i lavori

Saranno 17 le aziende italiane coinvolte. I lavori per linee elettriche in cavo a 150 kV sono divisi in cinque lotti. L'obiettivo è di sostituire di vecchie infrastrutture con cavi all’avanguardia e a minore impatto ambientale

Il teatro perde il 78% degli incassi. Artisti in piazza “vogliamo lavorare”

Ristori pochi, incertezza tanta. Malgrado le manifestazioni dei lavoratori degli ultimi giorni e nonostante le rassicurazioni del ministro della Cultura, il Governo non ha disposto riaperture nell'immediato

Regionali, Siad-Csa-Cisal: “Abolire Aran Sicilia, costo inutile”

Il sindacato dei lavoratori regionali ha rivolto un appello alla Commissione Bilancio dell'Ars sulla Legge di Stabilità: eliminare l'organismo di intermediazione "costato 14 milioni in 20 anni"

Cercare lavoro in tv. Dal bisogno dei cittadini al guadagno dei media

Sempre più spesso trasmissioni televisive ospitano persone in cerca di lavoro. L'ultimo pochi giorni fa a C'è posta per te. Per capire il fenomeno, occorre guardare i dati. E la sociologia

L’assunzione da Maria in tv, Maugeri racconta. “Le difficoltà ci sono”

L'imprenditore etneo reso noto dal salotto di "C'è posta per te" della De Filippi: "Adesso la priorità è poter riprendere a lavorare, anche all'estero"

Estetisti “Discriminati senza un perché”. Tar dà via libera anche in zona rossa

I centri estetici hanno avuto un blocco diverso da quello dei parrucchieri, ma il Tribunale amministrativo del Lazio ha deciso che sono equiparabili. Unimpresa - Assoesercenti Sicilia chiede un cambio di passo

Cessione dei crediti d’imposta: intesa tra Infocamere e commercialisti

Diventa operativa la piattaforma SiBonus, che consente alle Pmi e ai titolari di crediti fiscali di ricavare liquidità immediata

Certificati di malattia: al Sud l’aumento più cospicuo, soprattutto nel privato

Con lo smart working diminuiscono le visite mediche ai lavoratori del settore pubblico, vale l'opposto per quelli del settore privato. Per Inps l’incremento è probabilmente dovuto alla seconda ondata dell’epidemia da Covid-19