fbpx

Legalità & Sicurezza

Covid-19, a Catania numeri importanti ma meno gravi di altre realtà dell’Isola

Numeri alti ma da rapportare alla popolazione. Sistema sanitario appesantito ma non in sofferenza. Gli aiuti economici ai catanesi. L'emergenza coronavirus nella città dell'Elefante al centro di un consiglio comunale straordinario

“Mancano gli infermieri”. L’allarme dell’ordine di Palermo

"Razza ci convochi per gestire questa difficile fase pandemica". Questo l'appello della categoria professionale, con organici insufficienti a causa soprattutto dei pensionamenti

Rifiuti Covid, Csa-Cisal: “Cortocircuito istituzionale”

Cittadini "lasciati anche per tre settimane con i rifiuti speciali in casa". Episodi verificatisi in tantissimi comuni della Sicilia. Lo denuncia il sindacato, che chiede alla Regione chiarimenti

Palazzo di cemento a Librino, Sunia diffida Enel

A dieci giorni dalla consegna degli alloggi, nella torre del popoloso quartiere periferico manca ancora il gas e l'elettricità per gli ascensori, comunica il sindacato degli inquilini. Le precisazioni di Enel

Reddito di cittadinanza, il 61 per cento dei percettori al Sud. Palermo in testa

A livello nazionale sono 1,2 milioni i nuclei beneficiari, per quasi 3 milioni di persone e un importo medio di 528 euro. I dati dell'Inps

Brucellosi, ancora allarme in Sicilia. L’Unione europea attiva le sanzioni

Il 63 per cento degli allevamenti "non indenni" è nel messinese. Casi anche a Catania, Enna e Siracusa. I dati dell'Istituto zooprofilattico

Covid-19, assessore Lagalla sui contagi a scuola: “Rischio trascurabile”

Dal 14 al 18 gennaio si sono sottoposti a tampone 60 mila soggetti tra docenti e alunni. 621 i positivi, l'1 per cento. I dati della Regione

Covid nelle carceri, pronto un protocollo regionale anti contagio

Una serie di regole, che stabiliscono anche le modalità di approvvigionamento di dispositivi medici e per la sanificazione, sono state stabilite dal governo regionale e amministrazione penitenziaria

Vaccini, Razza rassicura: “Il richiamo non è a rischio”

Non ci saranno problematiche legate alla somministrazione dei richiami per il vaccino anti-Covid. Lo afferma l'assessore regionale alla Salute. E apre a un'eventuale azione contro Pfizer per i ritardi