fbpx

Legalità & Sicurezza

Scorie nucleari, Cordaro rassicura: improbabile che arrivino in Sicilia

L'assessore regionale all'Ambiente è intervenuto oggi a un'assemblea con i sindaci del Parco delle Madonie. I siti siciliani sono "poco interessanti" per Sogin ma "bisogna tenere alta la guardia"

Rifiuti nucleari, il “no” di Confesercenti Sicilia

Per l'associazione di imprese, presente all'incontro con i sindaci nel Parco delle Madonie, "l'individuazione siti siciliani ricalca schemi del passato. Noi accanto alle istituzioni sul fronte del no"

“Palermo in zona rossa, è urgente”. L’appello di Orlando

Gli oltre 10 mila contagi, e una mortalità aumentata del 28 per cento, sono il sintomo di una emergenza in atto da affrontare con drastiche misure per il sindaco

Acqua: in Sicilia lo spreco maggiore. Le richieste di Femca Cisl

Il sindacato chiede risposte urgenti al governo Musumeci. “Da anni chiediamo una riforma del settore idrico. Adesso che è in cantiere indispensabile il nostro contributo da addetti ai lavori”

Rifiuti radioattivi: perché il deposito nazionale non sarà in Sicilia

Le comunità locali sono contrarie, ma è più probabile che le scorie finiscano in Piemonte o nel Lazio. L’Italia deve comunque decidere, è in ritardo di 10 anni e sotto procedura di infrazione europea

Sicilia, Orlando chiede la zona rossa: “L’epidemia sta dilagando”

I tamponi positivi sono il 17,6 per cento, in crescita rispetto al 14,1 per cento della settimana precedente. Il report del Comune di Palermo

Scuola, si torna il 30. Nuove restrizioni nell’ordinanza di Musumeci

Controlli per chi arriva nell'Isola, disposizioni per i commercianti e sospensione dell'attività didattica. Cosa fare in una Sicilia arancione

Sicilia, zona arancione dal 10 gennaio. La decisione del governo

Il provvedimento, chiesto dalla Regione e già sottoscritto dal ministero per la Salute, anticipa di un giorno il Dpcm nazionale. Ancora incerta la chiusura delle scuole

Rapine, Catania la città più a rischio d’Italia. Il report di Abi

Il capoluogo etneo, con un indice di rischio di 5,2 rapine ogni 100 punti operativi, è il peggiore d'Italia, seguita da Palermo. E la Sicilia fa peggio di Milano, Roma e Napoli