fbpx

Consorzi di bonifica, annuncio di Cgil, Cisl e Uil: sbloccati 7 milioni per arretrati

Per i sindacati siciliani la notizia rappresenta "una boccata d’ossigeno per i lavoratori che potranno proseguire nel loro lavoro a favore dell’agricoltura con più serenità"

Sbloccati sette milioni di euro del secondo semestre che consentiranno il pagamento degli stipendi arretrati dei lavoratori dei consorzi di bonifica siciliani. Lo scrivono in una nota i segretari regionali di Flai Cgil, Fai Cisl e Filbi Uil Tonino Russo, Adolfo Scotti e Giuseppe Savarino. ”È un risultato della nostra mobilitazione unitaria”, dicono i tre esponenti del sindacato. “L’impegno preso dall’assessore regionale all’agricoltura Scilla è stato mantenuto, una boccata d’ossigeno arriva dunque per i lavoratori che potranno proseguire nel loro lavoro a favore dell’agricoltura con più serenità, in attesa della variazione di bilancio che assicurerà le risorse per l’intero anno e che si discuterà nei prossimi giorni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
325FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli