fbpx

Def 2022, per l’insularità previsti solo 200 milioni. Armao: “Inadeguato”

Il vicepresidente e assessore all'Economia della Regione siciliana torna a sul tema dello svantaggio geografico dell'Isola, che costerebbe circa sei miliardi l'anno, di fronte alle commissioni riunite di Camera e Senato per parlare del nuovo documento di Economia e Finanza dello Stato

“Il Def approvato dal Governo si limita a richiamare il percorso avviato per il riconoscimento previsto in Costituzione, inserendo però, quale unico intervento quello relativo alle isole minori, quando invece occorrerebbe un riferimento specifico alla condizione che riguarda quasi 7 milioni di italiani che vivono e lavorano nelle isole”. Parola del vicepresidente e assessore all’Economia della Regione siciliana Gaetano Armao, ieri in audizione sul documento di Economia e Finanza (Def) di fronte alle commissioni riunite di Camera e Senato, presiedute dall’onorevole Fabio Melilli, alla quale ha partecipato, in rappresentanza della Conferenza delle Regioni insieme all’Assessore all’economia della Regione Lombardia, on. Davide Caparini,

Solo 200 milioni di euro per Sicilia e Sardegna

Armao, Coordinatore della Commissione Affari Europei della Conferenza delle Regioni e province autonome, ha sottolineato, tra l’altro, l’inadeguatezza delle previsioni del Def rispetto alla condizione di insularità, il cui costo è stato calcolato da uno studio commissionato dalla Regione in almeno sei miliardi di euro l’anno. E il nuovo documento non affronterebbe né in termini programmatici né finanziari i gravi divari che le aree insulari soffrono. Il documento per Armao appare quindi “carente, soprattutto nell’individuazione delle misure compensative e degli investimenti di perequazione infrastrutturale per compensare i costi che siciliani e sardi pagano e che ammontano a circa 15 miliardi di euro annui, a fronte dei quali la legge di bilancio del 2022 ha stanziato solo 200 milioni di euro”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
325FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli