fbpx

Disagio abitativo, Sunia Sicilia: 40 mila famiglie a rischio, Regione inadeguata

I numeri del disagio abitativo in Sicilia forniti da Sunia: più di 30 mila famiglie nell'Isola sono in lista d’attesa per l’assegnazione di una casa popolare e 10 mila hanno subito lo sfratto

“Si continua a tollerare l’occupazione abusiva delle case Erp e a prorogare la possibilità di sanatoria, facendo nei fatti dell’abusivismo il metodo di ottenimento degli alloggi di edilizia pubblica”: non usa mezzi termini la segretaria generale del Sunia Sicilia, Giusi Milazzo, per descrivere la situazione dell’edilizia popolare e del disagio abitativo in Sicilia.

Disagio abitativo, “situazione grave”

Secondo il sindacato, più di 30 mila famiglie nell’Isola sono in lista d’attesa per l’assegnazione di una casa popolare. Altre 10 mila hanno subito negli ultimi due anno lo sfratto. “Una situazione di grave disagio abitativo, rispetto al quale mancano politiche adeguate della regione. Infatti non è stato previsto alcuno stanziamento a sostegno di chi subisce il caro-affitti. O di chi è prossimo allo sfratto né fondi e progetti per ampliare il patrimonio abitativo pubblico”, aggiunge la segretaria.

Le richieste del Sunia Sicilia

Secondo i calcoli del Sunia, “in Sicilia vengono assegnate circa 200 case l’anno. Per far sì che 40 mila richieste vengano esaudite ci vorrebbero 200 anni: una situazione inaccettabile. Di fronte al crescere della povertà”, conclude Milazzo, “il problema casa deve essere affrontato con adeguate politiche pubbliche. Questa non è più un’emergenza, e non basta certo l’avere stanziato 50 milioni per chi ha subito l’innalzamento del mutuo, ci vuole di più”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli