fbpx

“Donne Condottiere”, indipendenti e al lavoro dopo avere subito violenza

Un progetto approvato dall’Assessorato regionale alla Famiglia. Un modo per ridare vita a donne che hanno subito violenza

Si chiama “Donne Condottiere” ed è un progetto approvato dall’Assessorato regionale alla Famiglia che mira ad inserire nel mercato del lavoro alcune donne siciliane vittime di violenza. Il progetto, guidato dall’agenzia per il lavoro Civita srl., prevede l’inserimento per un anno all’interno dei punti vendita Ergon di alcune lavoratrici segnalate dai Servizi sociali dei Comuni. Chiusa una prima fase di orientamento e di formazione con il rilascio di un attestato di qualifica professionale di addetta alla cucina, il progetto è passato ad una seconda fase, dedicata al tirocinio.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli