fbpx

Siccità, Acoset: “Perdita di immissione in rete di 250 litri al secondo”

Il dato viene dal nuovo presidente della società che gestisce la fornitura d'acqua in vari comuni etnei, Giovanni Rapisarda, che ha partecipato a una riunione dell'Ato idrico con al centro l'emergenza siccità

A Catania si perdono 250 litri di acqua al secondo. Il dato è comunicato da Acoset Spa, il cui nuovo presidente Giovanni Rapisarda accompagnato dal dirigente tecnico ingegner Enrico Greco, ha partecipato ieri mattina alla riunione che si è svolta presso la sede dell’ATO Idrico Catania. Nel corso della riunione si è affrontata la questione dell’emergenza siccità che sta colpendo non solo la provincia di Catania ma l’intero Paese. “Durante l’incontro è emerso un dato preoccupante: la perdita di immissione in rete di oltre 250 litri al secondo, in soli due anni. Questo è dovuto alla scarsità delle piogge e al consequenziale abbassamento delle falde acquifere”, spiega il presidente di Acoset.

“Non possiamo chiedere sacrifici solo agli utenti”

“Ho raccolto in questi pochi giorni moltissimi dati che mi portano a considerare la questione dell’emergenza idrica sotto diversi aspetti – prosegue il Presidente di Acoset – L’acqua è vita, è un bene prezioso, ma è il momento di rendersi conto tutti che bisogna usarla in maniera più consapevole. Quotidianamente, con i nostri gesti, prestiamo attenzione al risparmio dell’energia elettrica, allo stesso modo dobbiamo assumere un comportamento attento e consapevole nei confronti dell’acqua. Ciononostante non possiamo chiedere un sacrificio esclusivamente agli utenti senza mettere in campo azioni concrete. Acoset si farà portavoce, presso le sedi opportune, di una istanza che porti a siglare una collaborazione, una sinergia proficua, con altre realtà che gestiscono la distribuzione idrica sul nostro territorio, sia esse pubbliche o private.  Il fine è ottimizzare la frammentazione a beneficio dei cittadini”, conclude il presidente.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli