fbpx

Olio, vino e grani duri: le eccellenze di Sicilia su cui Farinetti vuole investire

Il presidente della Regione Renato Schifani ha incontrato il fondatore di Eataly Oscar Farinetti. Al centro dell'incontro, gli investimenti dell'imprenditore sulle eccellenze della Sicilia

Olio, vino e pasta da grani duri siciliani: sono questi i settori su cui vuole investire il fondatore di Eataly Oscar Farinetti, che ieri ha incontrato il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani a palazzo d’Orléans. Più volte in passato l’imprenditore – titolare della catena specializzata nella promozione nel mondo di prodotti tipici dell’agroalimentare made in Italy – aveva annunciato di voler intraprendere delle iniziative economiche sull’Isola. Durante il vertice è stata discussa anche la proposta dell’imprenditore di un’adesione della Regione, con una propria area espositiva, al progetto dell’imprenditore piemontese del nuovo Parco agroalimentare Gran tour Italia, che sorgerà a Bologna e che intende coinvolgere tutte le venti regioni italiane.

Gli investimenti annunciati da Farinetti

“Ho ascoltato con attenzione”, ha detto Schifani, “i progetti e le proposte di Farinetti, nell’ottica di una valorizzazione dei nostri prodotti di qualità, che preveda anche la riscoperta di tipicità legate alla nostra identità enogastronomica e le eccellenze che hanno già portato l’International Institute of gastronomy, culture, arts and tourism a designare la Sicilia come ‘Regione europea della gastronomia 2025’, la prima in Italia a ottenere questo riconoscimento internazionale. La nostra regione si conferma estremamente attrattiva per investimenti nel campo dell’agroalimentare, un settore che si conferma come efficace veicolo di promozione del brand Sicilia”.

Valorizzare il patrimonio della Sicilia

“Valuteremo”, ha aggiunto il presidente, “la proposta di partecipazione al nuovo Parco agroalimentare Gran tour perché il mio governo vuol cogliere ogni opportunità di aprire canali nuovi di promozione e commercializzazione“. “Quello con il presidente Schifani”, ha detto Farinetti, “è stato un ottimo incontro, al quale ne seguiranno altri. Vogliamo portare la Sicilia nel vero giro enogastronomico italiano e mondiale. Ho illustrato i nostri progetti di investimento in Sicilia, tra i quali quello per realizzare un pastificio dove non soltanto produrremo pasta con i grani duri siciliani, ma anche per raccontare al mondo dove è nato questo alimento così tipico della cultura gastronomica italiana”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli