fbpx

Fontanarossa, Ryanair aggiunge 5 rotte e chiede di abolire la tassa sul turismo

La compagnia aerea Ryanair ha annunciato cinque nuove rotte da Fontanarossa, con 650 voli settimanali, 3,6 milioni di passeggeri e oltre 2.800 posti di lavoro supportati. I numeri

Cinque nuove destinazioni, Heraklion, Parigi, Praga, Rodi e Tirana, che portano a 40 le rotte gestite dalla compagnia Ryanair dall’aeroporto Fontanarossa di Catania, con 650 voli settimanali, 3,6 milioni di passeggeri trasportati e oltre 2.800 posti di lavoro supportati. Sono le prospettive della compagnia aerea per l’estate 2024, presentate dal Ceo Eddy Wilson alla presenza dell’amministratore di Sac Nico Torrisi.

Ryanair, cinque nuove rotte da Fontanarossa

“In qualità di compagnia aerea numero uno in Italia e a Catania”, ha detto Wilson, “Ryanair è lieta di annunciare il nuovo operativo record per Catania per l’estate ’24, con 40 rotte, incluse cinque nuove entusiasmanti destinazioni per l’estate verso Heraklion, Parigi, Praga, Rodi e Tirana, offrendo ai cittadini/visitatori di Catania  una scelta ancora più ampia per le vacanze estive alle tariffe più basse d’Europa. Per sostenere questo operativo record, Ryanair baserà un nuovo aeromobile (cinque in totale – 500 milioni di dollari investiti) e sosterrà oltre 2.800 posti di lavoro (compresi posti ben retribuiti per piloti, personale di cabina e ingegneri) a Catania. Tuttavia, la Sicilia soffre di una carenza in termini di connettività aerea e di capacità e la chiave per aumentare la capacità è ridurre i costi di accesso”.

Wilson: Regione abolisca tassa sul turismo

“Costi di accesso più bassi garantiranno maggiore capacità, più scelta e – cosa più importante – tariffe significativamente più basse“, ha aggiunto il manager. “Esiste un’opportunità per la Sicilia di garantire un incremento della capacità e della crescita del turismo nei prossimi cinque anni, a condizione che il Governo siciliano abolisca l’eccessiva addizionale municipale/tassa sul turismo che sta ostacolando la crescita della connettività e del settore turistico dell’isola. A seguito della recente decisione della Regione Friuli-Venezia Giulia di abolire l’addizionale municipale/tassa sul turismo dal primo gennaio 2024, Ryanair ha lanciato una nuova base a Trieste e ha aggiunto una crescita del 50 per cento per l’estate ’24 nell’ambito di una visione complessiva condivisa per ridurre i costi di accesso e raddoppiare passeggeri e turismo in entrata nei prossimi cinque anni”.

Gli obiettivi per l’estate e le promozioni

“Tocca ora al Governo siciliano abolire l’addizionale municipale/tassa sul turismo che non esiste in destinazioni turistiche simili come le Canarie, le Baleari, Cipro o Malta“, ha aggiunto Wilson. “Se l’addizionale municipale/tassa sul turismo venisse abolita, Ryanair sarebbe pronta a rispondere come abbiamo fatto a Trieste – dove abbiamo lanciato una nuova base “Gamechanger” (investimento di 100 milioni di dollari) – accelerando la connettività e la crescita del turismo sull’isola, aggiungendo oltre tre milioni di passeggeri in più, creando 1.200 nuovi posti di lavoro, potenziando la connettività nazionale e internazionale e, infine, offrendo tariffe più basse per cittadini/visitatori della Sicilia. Per celebrare l’operativo record per l’estate ’24 e le cinque nuove rotte su Catania, Ryanair ha lanciato una promozione valida per tre giorni con tariffe a partire da € 21,99 solo su ryanair.com”.

Il commento dell’Ad di Sac Torrisi

“L’annuncio di oggi rappresenta un ulteriore conferma della forte collaborazione con Ryanair e della volontà congiunta di sviluppo del nostro scalo. Le nuove rotte e gli importanti investimenti a Catania confermano l’impegno costante di SAC e della compagnia aerea, che da sempre mettono al centro le esigenze dei viaggiatori, per contribuire in maniera significativa alla crescita economica del territorio e alla valorizzazione della Regione. La nostra priorità, come SAC, è quella di coniugare la garanzia di un’ampia scelta di mete, unita alla migliore esperienza di viaggio, allo sviluppo turistico e commerciale di Catania e della Sicilia nel suo complesso”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli