fbpx

Giornata mondiale delle api, a Viagrande il nuovo Apiario dell’Etna

In occasione della Giornata Mondiale delle Api #worldBEEday a Viagrande è stato inaugurato il nuovo Apiario nella stessa area del Museo dell’Etna e della Casa delle Farfalle

La gioia travolgente e la curiosità coinvolgente dei260 bambini provenienti dalle scuole primarie – Istituto Todaro di Augusta, Istituto Comprensivo di Mascali e Giovanni Paolo II di Piano Tavola – hanno animato l’evento che si è svolto stamattina – 20 maggio – presso il nuovo Apiario dell’Etna, in occasione della Giornata Mondiale delle Api #worldBEEday.

Il nuovo Apiario nel Museo dell’Etna

Il nuovo Apiario Didattico, ideato dal prof. Ettore Barbagallo, si trova a Viagrande nella stessa area del Museo dell’Etna e della Casa delle Farfalle, un luogo unico dedicato alla natura e alla biodiversità, un vero e proprio spettacolo vivente in cui si viene avvolti da un tripudio di colori e forme. Il percorso didattico comprende arnie didattiche in sicurezza e un alveare gigante dove si può entrare per scoprire il ruolo di ogni tipo di ape, dalla regina, ai fuchi, alle api operaie, giochi interattivi e spazi ludici.

Le api fondamentali per gli ecosistemi

“Il ruolo delle api è fondamentale per la sopravvivenza degli ecosistemi – ha dichiarato Ettore Barbagallo – Inoltre il 75% del cibo che arriva sulle nostre tavole deriva direttamente o indirettamente dall’impollinazione delle api. Lo stato di salute di questa specie negli ultimi anni è stato messo in pericolo, ed è un problema serio sia dal punto di vista economico, in particolare per gli apicoltori che stanno vivendo uno stato di sofferenza, ma anche e soprattutto dal punto di vista ambientale, perché è a rischio questa azione impollinatrice preziosissima che garantisce la biodiversità”. Obiettivi raggiunti pienamente dagli organizzatori. L’idea di coinvolgere i giovanissimi studenti delle scuole e con loro approfondire i temi legati alla produzione del miele e le conseguenti difficoltà che stanno incontrando negli ultimi anni gli imprenditori del settore a causa della siccità e dei cambiamenti climatici è stata vincente.

Leggi anche – Giornata mondiale delle api, importanti per ambiente ed economia. Le iniziative

Didattica per i bambini, ma non solo

I bambini hanno ascoltato con molto interesse le spiegazioni e hanno partecipato con entusiasmo alle simulazioni. I bambini hanno così scoperto l’organizzazione sociale delle api, hanno degustato alcune tipologie di miele e apprezzato le caratteristiche qualitative. Attraverso questa formula, gli studenti sono stati educati al rispetto della natura e all’importanza di preservare l’ecosistema. “La Giornata Mondiale delle api ci dà l’occasione per parlare di parecchi temi ai quali teniamo molto – ha aggiunto Barbagallo – noi svolgiamo da tempo un’azione di sensibilizzazione verso le nuove generazioni, perché a loro affidiamo un compito strategico: tutelare la nostra natura e in particolare quest’anello importantissimo per gli ecosistemi, che sta soffrendo e che rischia di interrompere un percorso biologico fondamentale”.

Il ruolo delle api nella vita dell’uomo

Le api svolgono un ruolo fondamentale per la vita stessa dell’uomo. Einstein sosteneva che se dovessero sparire le api, in 4 anni si estinguerebbe il genere umano. Inoltre questa specie fornisce il miele, un alimento eccezionale noto da millenni per le infinite proprietà nutrizionali e salutistiche. “Purtroppo le api stentano a sopravvivere a causa dell’inquinamento, dei cambiamenti climatici, dell’eccesso di monocolture e dell’uso indiscriminato di antiparassitari – ha concluso Barbagallo – Per tutti questi motivi mi piace pensare che gli apicoltori siano i custodi delle biodiversità, perché mantengono in vita quel patrimonio biologico fondamentale che garantisce appunto la resilienza degli ecosistemi e delle comunità naturali”.

I partner del progetto

L’appuntamento di Viagrande che si è reso possibile grazie al prezioso supporto delle istituzioni scolastiche e di partner come ASI, Tomarchio srl, Latte Stella ha visto la partecipazione del sindaco di Viagrande, l’ing. Salvo Faro. “È una giornata utile per veicolare messaggi fondamentali legati al territorio – ha affermato il primo cittadino di Viagrande – l’apicoltura sta vivendo un momento di forte crisi, dunque crediamo che sensibilizzare i bambini possa servire per creare un futuro migliore”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli