fbpx

Giornata mondiale delle api, importanti per ambiente ed economia. Le iniziative

L'Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2017 ha deciso di dedicare una Giornata mondiale alle api, celebrata il 20 maggio. I numeri del settore e le iniziative messe in campo

Sono fondamentali per l’ecosistema, con ricadute importanti anche a livello economico, ma sono minacciate da molti fattori, a partire dal cambiamento climatico: parliamo delle api, alle quali l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha deciso di dedicare nel 2017 una giornata mondiale, celebrata il 20 maggio. I numeri non sono da sottovalutare. Secondo gli ultimi dati Ismea, Istituto di servizi per il mercato agricolo alimentare, “in Italia, nel 2022, si registrano oltre 72 mila apicoltori, il 54% in più rispetto al 2017. Gli alveari presenti sul territorio nazionale nel 2022 sono oltre 1,57 milioni (più 8% vs 2021 e più 29% rispetto al 2017), di cui il 79% con una destinazione commerciale“. I dati registrano una forte crescita, ma vanno inquadrati nella congiuntura degli ultimi anni. “La produzione nazionale di miele nel 2022 è stimata in circa 23.000 tonnellate. Con buon recupero rispetto all’anno precedente (più 90%)”, scrivono i tecnici di Ispra. Precisando però che “il confronto però è con il 2021, un’annata da ritenersi tra le peggiori del decennio”. Numeri che parlano di un settore da tutelare, a livello globale e locale.

Giornata mondiale delle api, le iniziative

In occasione della Giornata mondiale delle Api sono diversi gli appuntamenti previsti in tutta Italia. Tra quelli siciliani spicca l’evento dedicato alle scuole nel nuovo Apiario dell’Etna, polo didattico ospitato nella stessa area del Museo dell’Etna e della Casa delle Farfalle di Viagrande, in provincia di Catania. “Un luogo unico dedicato alla Natura ed alla Biodiversità”, scrivono gli organizzatori, “un vero e proprio spettacolo vivente in cui si viene avvolti da un tripudio di colori e forme. Il percorso aperto agli alunni – in piena sicurezza – comprende arnie didattiche e alveari giganti per l’edutainment. In essi si può entrare per scoprire il ruolo di ogni tipo di ape – dalla regina, ai fuchi, alle operaie – dove è possibile imparare giocando attraverso spazi ludici e interattivi. Obiettivo dell’incontro, approfondire i temi legati alla produzione del miele e le conseguenti difficoltà che stanno incontrando negli ultimi anni gli imprenditori del settore. A causa della siccità, dei cambiamenti climatici e dell’innalzamento e abbassamento repentino delle temperature“.

“Far crescere dei consumatori consapevoli”

Ma l’incontro punta anche a “scoprire l’organizzazione sociale delle api, degustare alcune tipologie di miele e apprezzarne le caratteristiche qualitative”. Ultimo obiettivo, ma non per importanza, “educare le nuove generazioni al rispetto della natura e all’importanza di preservare l’ecosistema”. A ribadire la necessità di una maggiore consapevolezza del ruolo delle api è l’ideatore del Museo, il docente Ettore Barbagallo. “Dobbiamo partire dalle nuove generazioni per educare al rispetto della Natura in ogni sua forma. E per creare cittadini coscienti dell’importanza della Biodiversità intesa come valore universale”. Solo così, prosegue l’ideatore, sarà possibile “far crescere dei consumatori consapevoli è fondamentale perché influenza positivamente le scelte delle grandi aziende e delle istituzioni. Noi facciamo del nostro meglio per trasferire passione e conoscenze scientifiche. Abbiamo la fortuna di poter contare sul prezioso supporto delle istituzioni scolastiche e di partner aziendali che hanno sposato questa importante causa“.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli