fbpx

Infrastrutture. Mancano e sono un gap per le aziende della Sicilia

L'argomento sarà approfondito in Sicilia durante un convegno organizzato da Ance Giovani a Palazzo Biscari a Catania

Le infrastrutture in Sicilia funzionano poco, male, o mancano. Per questo limitano la redditività delle aziende regionali. Secondo le analisi condotte da Uniontrasporti sul fabbisogno di infrastrutture nel Sud Italia, nonostante il 33% delle imprese italiane sia attivo nel Mezzogiorno, il contributo al Pil nazionale è relativamente basso. La crescita economica nella macro area è più lenta rispetto al resto d’Italia, registrando solo un aumento del 3,5% rispetto al 3,7% della media nazionale. È basso anche il tasso di occupazione, ma soprattutto è ancora ampio il gap di redditività della aziende – a causa della scarsità delle infrastrutture – rispetto al resto d’Italia.

Basso anche il tasso di occupazione

In base allo studio Unioncamere, il tasso di occupazione nel Sud è significativamente più basso, con un aumento dell’1,2% rispetto al 1,7% registrato a livello nazionale. Nella classifica del contributo delle regioni al Pil nazionale, solo la Campania, la Sicilia e la Puglia riescono a mantenere una posizione nella top ten. Tuttavia, nonostante la presenza di queste regioni, il contributo complessivo del Sud al Pil rimane limitato. Livellare il gap infrastrutturale tra le regioni, specialmente quelle meridionali, è fondamentale per migliorare la redditività delle aziende.

40 infrastrutture prioritarie: una è anche in Sicilia

Uniontrasporti ha condotto un’indagine fra 12 mila imprese, riuscendo a selezionare 100 opere prioritarie più urgenti. Sono cinque per ogni regione, per un valore complessivo di 140 miliardi di euro. Le 40 opere che riguardano il Sud richiedono un investimento di 82 miliardi. Nel lungo elenco spiccano la ferrovia ad alta velocità Salerno-Reggio Calabria, il Ponte sullo Stretto di Messina, la Ss106 Jonica, la A2 Autostrada del Mediterraneo, l’Alta velocità Adriatica, l’alta velocità Palermo-Catania-Messina, la ferrovia Napoli-Bari, la Sassari-Olbia e Sassari-Nuoro, la Ss131 Carlo Felice, la Nuoro-Olbia-Santa Teresa di Gallura, la Roma-L’Aquila, la Sicignano-Potenza, la Fondovalle Fresilia, l’antemurale di Ponente di Porto Torres, la Ferrandina-Matera-La Martella, la A14, la A24 e A25, la Sibari-Melito Porto Salvo e la Lamezia Terme-Catanzaro Lido, la Pescara-Roma. Non sulle strade, ma anche sul mare la Sicilia potrebbe giocare un ruolo di maggiore protagonismo.

Traffico merci in crescita. La Sicilia deve organizzarsi

Alessandro Panaro, Head of Maritime & Energy del centro studi Srm, ha evidenziato in una sua ricerca che la valenza dei traffici dei porti italiani e del Sud e come il 52% del traffico nazionale marittimo Ro-Ro passi dagli scali meridionali. Marco Colombrita, presidente del Gruppo Giovani di Ance Sicilia, ha dichiarato sui dati Unioncamere e Srm: “Ci dicono che Sicilia e Sardegna oggi garantiscono il 40% del traffico marittimo Ro-Ro sostenendo un enorme sforzo a causa della carenza di infrastrutture, e che potrebbero fare molto di più se disponessero di interporti, terminal logistici e terminal cargo adeguati“. Evidenziando il gap del Mezzogiorno, Colombrita ha dichiarato: “Sarebbe davvero miope non rispondere alla richiesta del settore logistico degli armatori di fare delle due Isole gli hub strategici di un traffico nel Mediterraneo che, a prescindere dall’attuale crisi di Suez, è destinato a crescere del 2,6% nei prossimi cinque anni“. Tutti questi temi saranno trattati giorno 19 aprile in un convegno organizzato da Ance Giovani a Palazzo Biscari, a Catania.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli