Sport fermo ma i costi corrono: a rischio una struttura su due

In Sicilia oltre 2 mila tra piscine e palestre potrebbero non reggere il peso del coronavirus. Anche perché la riapertura impone più spese e meno presenze