fbpx

Materie Stem in Sicilia. Amazon finanzia sette borse di studio

Ciascuna borsa di studio, rivolta a sette studentesse d'ingegneria provenienti dai sette atenei coinvolti, ha una durata di 3 anni e garantisce in un finanziamento di sei mila euro l'anno. Alle Università di Palermo e Catania andrà una borsa a studentessa

È online il bando per la candidatura alla sesta edizione di “Amazon Women in Innovation”, il progetto di borse di studio finanziato da Amazon. È rivolto alle giovani studentesse universitarie iscritte all’Università di Palermo in materie dell’ambito Stem. La borsa di studio in palio sono sette, di cui una a testa per le università di Palermo e Catania. Hanno una durata di 3 anni e concedono un finanziamento di sei mila euro all’anno a una studentessa. Inoltre, Amazon metterà a disposizione della vincitrice una mentor, ossia una manager dell’azienda che possa aiutarla a sviluppare competenze utili per la propria carriera lavorativa. Alle tecniche per creare un curriculum efficace e di interesse per le aziende, ai suggerimenti e consigli per affrontare al meglio un colloquio di lavoro. Le domande possono essere presentate entro il 21 marzo 2024. Il bando è aperto alle studentesse immatricolate per la prima volta durante l’anno accademico 2023/2024 al corso di laurea di Ingegneria Informatica. Per tutte le informazioni, visitare questa pagina.

Il rettore Midiri: “Incentivo per gli studi Stem”

“Il finanziamento di borse di studio rappresenta un’azione concreta per incentivare le studentesse ad intraprendere percorsi di studio in ambito Stem, obiettivo contenuto nel Gender Equality Plan di Ateneo su cui stiamo lavorando con diverse iniziative, oltre che per supportarle nell’inserimento professionale nei settori della tecnologia e dell’innovazione – dichiara il rettore dell’Università di Palermo, prof. Massimo Midiri – Il nostro Ateneo condivide convintamente con “Amazon Women in Innovation” due missioni di fondamentale importanza: ridurre il gender gap e aumentare le opportunità di lavoro qualificato per le giovani generazioni”. “In Amazon crediamo che la formazione, in particolare in ambito Stem, abbia un ruolo chiave nello sviluppo di un percorso professionale di qualità per molti giovani del nostro Paese – ha dichiarato Mariangela Marseglia, VP & Country Manager, Amazon.it e Amazon.es – È per questo motivo che ci impegniamo a rendere le competenze scientifiche e informatiche più accessibili, rivolgendo particolare attenzione alle giovani donne, con l’obiettivo di ridurre il gender gap in settori che ancora oggi vedono una presenza femminile ridotta”. La pandemia è stato uno degli ultimi eventi che ha aumentato le differenze di genere. “Le sfide da affrontare e gli stereotipi da abbattere sono ancora molti – ha spiegato Marseglia – e apprezziamo l’impegno delle istituzioni, attraverso ad esempio l’introduzione della settimana nazionale delle STEM, a stimolare l’interesse verso queste discipline”.

Borse di studio Amazon anche all’Università di Catania

Ciascuna borsa di studio, rivolta a sette studentesse provenienti dai sette atenei coinvolti, ha una durata di 3 anni e consiste in un finanziamento di sei mila euro all’anno. Gli atenei coinvolti, oltre all’Università degli Studi di Palermo, sono l’Università degli Studi di Cagliari, il Politecnico di Milano, l’Università Federico II di Napoli, l’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, il Politecnico di Torino e, da quest’anno, anche l’Università degli Studi di Catania. Tutte le Università sceglieranno le vincitrici in base a parametri di merito e di reddito, come specificato nei bandi di gara. Nato nel 2018, per il sesto anno consecutivo, “Amazon Women in Innovation” mira a supportare e incentivare le giovani studentesse universitarie appassionate di materie STEM, fornendo loro un incentivo economico e un supporto strategico per affacciarsi in modo brillante e preparato al mondo lavorativo. Ad oggi, il programma ha premiato diciannove giovani meritevoli attraverso l’erogazione di 19 rispettive borse di studio, ciascuna del valore di sei mila euro all’anno. Grazie alla sesta edizione, altre sette studentesse potranno accedere a questa opportunità, un’occasione durante il percorso di studi per porre le basi per la propria carriera lavorativa.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli