fbpx

1.540 chili di ortaggi sequestrati a Catania. Andranno in beneficienza

Cipolle, finocchi, spinaci, basilico verranno consegnati ad enti caritatevoli attraverso il Banco alimentare di Catania. Si tratta di prodotti senza tracciatura sequestrati al Maas

Gli agenti del Corpo forestale della Regione Siciliana hanno consegnato al Banco alimentare di Catania 1.540 chili di ortaggi confiscati. Saranno destinati alla beneficienza. La merce è stata sequestrata dopo controlli del Nucleo operativo regionale agroalimentare Sicilia (Noras) al Maas di Catania. Gli ortaggi erano sprovvisti della tracciabilità e per questo sono stati confiscati ai venditori. Cipolle, finocchi, spinaci, basilico andranno in beneficienza attraverso il Banco alimentare di Catania. Considerato si tratta di prodotti deperibili, il dipartimento regionale delle Attività produttive ha emesso un’ordinanza di convalida del sequestro e, constatata la possibilità di poter consumare gli ortaggi, ha autorizzato la destinazione in beneficenza della merce attraverso la sede di Catania della fondazione che ha tra i suoi obiettivi proprio attenuare il problema della fame, dell’emarginazione e della povertà in Italia.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli