fbpx

Rc Auto, aumenti del 7% in un anno. Incontro al ministero delle Imprese

Al ministero delle Imprese e del Made in Italy riunione con gli operatori del settore sugli aumenti dell'Rc Auto. Il prezzo è cresciuto del sette per cento in un solo anno

Un vertice con “i principali attori del comparto assicurativo” per affrontare il problema dell’Rc Auto, “a fronte di un aumento del prezzo medio del più 7,1 per cento tra novembre 2023 e lo stesso periodo nel 2022, come certificato da Ivass, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni“. È quanto ha deciso il Ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso, chiedendo al Garante per la Sorveglianza dei Prezzi Benedetto Minneo di convocare la Commissione di allerta rapida. L’organo è stato istituito con il decreto Trasparenza del 2022, per rafforzare i poteri di monitoraggio e di verifica del Garante.

Aumenti Rc Auto, vertice al Ministero

La riunione si terrà a palazzo Piacentini, sede del ministero delle Imprese. Nello specifico, la Commissione ha l’obiettivo di monitorare la dinamica dei prezzi dei beni di largo consumo in relazione agli effetti derivanti dall’andamento dei costi del prodotti energetici e delle materia prime sui mercati internazionali, anche con riferimento alla filiera dei prezzi dei carburanti. Il Garante può convocare la Commissione per coordinare l’attivazione degli strumenti di monitoraggio necessari alla individuazione delle ragioni dell’anomala dinamica dei prezzi nella filiera di mercato. 

Il ruolo della Commissione allerta rapida

Qualora dalle analisi condotte in seno alla Commissione o dalle indagini conoscitive emergano fenomeni speculativi lungo la filiera di origine e produzione, ingrosso e distribuzione, nonché vendita e consumo, il Garante riferisce gli esiti delle attività al Ministro che ne informa, ove necessario, il Governo per l’adozione di adeguate misure correttive o di ogni altra iniziativa ritenuta opportuna.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli