fbpx

Regione, nominato il Dirigente generale del dipartimento dell’Acqua e rifiuti

La scelta del nuovo Dirigente generale dell'acqua e dei rifiuti della Regione siciliana è avvenuta al termine di una selezione con avviso pubblico, con oltre quaranta candidati

La giunta della Regione siciliana ha approvato ieri, su proposta dell’assessore regionale all’Energia e ai servizi di pubblica utilità Roberto Di Mauro, la nomina di Arturo Vallone a dirigente generale del Dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti. La scelta è avvenuta al termine di una selezione con avviso pubblico, alla quale hanno partecipato oltre quaranta candidati.

Il nuovo Dirigente generale di acqua e rifiuti

Vallone, originario di Francavilla di Sicilia nel Messinese, commercialista, ha cinquant’anni. Dal 2017 ricopre l’incarico di dirigente a tempo indeterminato settore ambiente della Srr Area Metropolitana di Messina (Società di regolamentazione del servizio di gestione rifiuti). Precedentemente, dal 2003 al 2017, è stato direttore generale settore ambiente dell’Ato Me 4 spa (Ambito territoriale ottimale). Tra il 2022 e il 2023, è stato anche componente del tavolo tecnico permanente del settore Ambiente-rifiuti del dipartimento regionale Acqua e rifiuti.

Tute le nomine approvate dalla Regione siciliana

La nomina del nuovo dirigente generale del dipartimento regionale dell’Acqua e dei rifiuti è arrivata contestualmente al conferimento degli incarichi di direttore generale delle Aziende e degli enti del Servizio sanitario regionale. Durante la giornata di ieri è stato approvato pure il nuovo schema di contratto dei manager. Schema che prevede, per volere del presidente della Regione Renato Schifani, obiettivi specifici e concreti specialmente sulla riduzione delle liste d’attesa. Con un monitoraggio trimestrale e una verifica annuale del raggiungimento degli stessi. A pena di decadenza automatica dei direttori generali anche dopo il primo anno dall’insediamento. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli