fbpx

Regione, Irfis assume 17 laureati e seleziona professionisti e imprese

Irfis avvia la procedura per assumere 17 laureati a tempo indeterminato, per gestire le misure di agevolazione gestite dall'Istituto. I requisiti per la partecipazione

L’Irfis-FinSicilia, intermediario finanziario della Regione siciliana, seleziona professionisti, studi professionali e società di consulenza idonei a coadiuvare l’istituto nella progettazione, gestione e controllo delle misure di agevolazione gestite: al contempo assume 17 laureati a tempo indeterminato tramite apposita procedura. L’istituto ha pubblicato due avvisi per la creazione di altrettante “long list”, una di professionisti (anche in forma associata) e un’altra di aziende, dalle quali attingere per affidare eventuali incarichi di collaborazione destinati a supportare l’attività degli uffici. L’obiettivo è gestire al meglio le nuove misure che verranno affidate all’Irfis dal governo regionale, tramite gli assessorati delle Attività produttive e dell’Economia, finanziate con fondi nazionali, comunitari e regionali.

Regione, Irfis assume diciassette laureati

Irfis afferma il presidente della Regione, Renato Schifani, “ha già dato prova di buona gestione in diverse iniziative varate dal mio governo e finalizzate all’erogazione di incentivi ai cittadini e alle imprese della nostra Isola. Intendiamo adesso rafforzarne con nuove risorse umane, interne ed esterne, la capacità operativa, affinché possa affrontare in modo ottimale le sfide che ci aspettano e offrire un servizio sempre migliore agli utenti, nell’ottica di favorire lo sviluppo della Sicilia. La missione che ci è stata affidata dal governo regionale”, dice la presidente dell’Irfis, Iolanda Riolo, “è quella di fare crescere la Sicilia e la sue imprese. E lo faremo con le migliori risorse dell’Isola cercando talenti e intelligenze che vogliano venire a lavorare con noi. I prossimi anni saranno molto sfidanti e siamo pronti a rispondere con forze giovani e nuove competenze in linea con le moderne esigenze del sistema produttivo”.

Gli ambiti di esperienza richiesti da Irfis

Il primo dei due avvisi mira a creare un elenco di professionisti (anche in forma di studio associato) idonei al conferimento di incarichi di supporto. Per farne parte occorre possedere esperienza in diversi ambiti, tra i quali: valutazione tecnica dei programmi di investimento e dei cespiti a garanzia, valutazione economico-finanziaria dei programmi di investimento; gestione amministrativa, fiscale, contabile delle spese cofinanziate, contratti pubblici, gestione di interventi nelle politiche a sostegno di ricerca, sviluppo e innovazione e nelle politiche a sostegno dei beni culturali e del turismo. Per tutti i settori è richiesto idoneo titolo di studio ed esperienze documentate da uno a cinque anni per i profili junior, superiore a cinque anni per quelli senior, superiore a 10 anni per quello di project manager. L’avviso è consultabile a questo link.

Laureati in ambito economico-finanziario

Il secondo avviso riguarda la creazione di una long list di società di consulenza idonee all’eventuale conferimento di incarichi di collaborazione nella progettazione, attuazione, monitoraggio e controllo nell’ambito di interventi agevolativi gestiti dall’Istituto. Gli ambiti di expertise richiesti sono simili a quelli dell’avviso rivolto ai singoli professionisti. L’avviso è pubblicato sul sito web dell’Irfis a questo link. Lunedì 1 luglio, inoltre, Irfis pubblicherà un ulteriore avviso per la selezione di 17 laureati. Da inserire come addetti junior a tempo indeterminato nell’organico della società. Le figure da selezionare sono riconducibili agli ambiti economico e finanziario, commerciale, amministrazione e rendicontazione. Ma anche a progettazione, gestione e monitoraggio fondi Ue, organizzazione e controlli, tecnico e informatico. 

Irfis, scadenza delle domande il 31 luglio

Sul totale dei 17 che Irfis assume per la gestione dei fondi della Regione, l’istituto ricerca 13 laureati in ambito economico finanziario, due in ambito informatico e due in ambito tecnico. Per tutte le posizioni il requisito è una laurea ottenuta con almeno 100/110. Il termine per la scadenza delle domande è fissato alle 13 del prossimo 31 luglio. Sarà possibile presentare la domanda e i documenti solo on line dal sito internet di Irfis. La selezione avverrà per titoli e colloquio, sulla base dei quali sarà stilata una graduatoria dei candidati. 

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli