Rifiuti radioattivi: perché il deposito nazionale non sarà in Sicilia

Le comunità locali sono contrarie, ma è più probabile che le scorie finiscano in Piemonte o nel Lazio. L’Italia deve comunque decidere, è in ritardo di 10 anni e sotto procedura di infrazione europea