fbpx

Rinnovabili, Cgil e Filctem Sicilia: “Serve adeguare il Piano energetico regionale”

Oltre il 96 per cento dell’eolico e il 41 per cento del solare vengono prodotti al Sud, osservano i sindacati, ma l’80 per cento della filiera è al Nord. Chiesto incontro a palazzo d'Orléans

“La Sicilia non può essere solo luogo di istallazione di impianti di energia rinnovabile, essere un hub energetico significa infatti sviluppare l’intera filiera. Servono dunque un piano energetico regionale adeguato e una politica industriale che guardi anche a questo scopo”: lo sostengono la Cgil e la Filctem Sicilia. “Oggi”, ricordano i segretari generali Alfio Mannino e Giacomo Rota, “il 96,4 per cento dell’eolico e il 41 per cento del solare vengono prodotti al Sud, ma l’80 per cento della filiera delle rinnovabili è al Nord (fonte Svimez): questa è una contraddizione da risolvere se vogliamo mettere il settore al servizio dello sviluppo della Sicilia”.

Opportunità dall’idrogeno verde

Mannino e Rota rilevano che “la grande disponibilità di energia da fonti rinnovabili, destinata ad aumentare, è una straordinaria opportunità anche per la produzione di idrogeno verde e per la riconversione delle nostre aree industriali, quindi per il rilancio dell’intero comparto industria e dell’occupazione collegata”. Per i segretari di Cgil e Filctem “il necessario e inevitabile processo di transizione energetica deve essere un’opportunità per la Sicilia e in quanto tale non va sprecata”. Il sindacato rileva che “le richieste di allaccio alla rete nazionale di nuovi impianti di eolico galleggiante in mare sono per 95 GW, che permetterebbero di realizzare più dei 70 GW di nuova capacità rinnovabile”.

Chiesto confronto con la Regione

“Terna ha dichiarato che entro la fine dell’anno completerà l’indicazione delle soluzioni tecniche di connessione per tutte le richieste”, affermano Mannino e Rota, “ quindi occorre innanzitutto”, sottolineano, “che non ci siano ritardi nelle autorizzazioni per le nuove fonti rinnovabili. Per tutta la partita”, concludono, “chiediamo al governo regionale il confronto immediato che porti all’aggiornamento del piano energetico e alle definizione di una politica industriale che guardi allo sviluppo delle filiere e al complessivo sviluppo del comparto industria”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

21,128FansMi piace
511FollowerSegui
349FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli