fbpx

Scuola, in Sicilia a concorso meno del 4% dei posti a tempo indeterminato

Il ministero dell'Istruzione e del Merito ha comunicato il numero dei posti disponibili, gli argomenti delle prove orali e scritte. Insieme alle date in cui si svolgerà il concorso per l'assunzione a tempo indeterminato degli insegnanti oggi precari. In Sicilia saranno coinvolti oltre 11 mila docenti

Sono iniziati in tutta Italia i concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato di oltre 44 mila insegnanti. Le prove interessano docenti attualmente precari della scuola dell’infanzia, la scuola primaria. la scuola secondaria di primo e secondo grado. Campania e Sicilia sono le due regioni con il numero più alto di candidati, ma anche con il numero minore di posti a bando, in particolare per la scuola per l’infanzia e la scuola primaria. Sono 16.516 gli insegnanti siciliani precari che cercano un posto a tempo indeterminato provando ad ottenere uno dei 233 posti disponibili. Numero che rappresenta nello specifico solo l’1,41% dei posti complessivi in Italia. Per quanto riguarda la scuola secondaria di primo e secondo grado, gli insegnanti siciliani candidati al concorso sono oltre 46 mila per poco più di mille posti disponibili. In questo caso le loro domande rappresentano poco più del 2% del totale italiano. Nel complesso dunque per gli insegnanti precari siciliani sono a bando meno del 4 per cento delle cattedre in Italia.

I dati sul concorso per insegnanti a tempo indeterminato per Scuola dell’infanzia e Scuola primaria
I dati sul concorso per insegnanti a tempo indeterminato per la scuola secondaria di I e II grado

Il ministro Valditara: “Passo avanti contro il precariato”

Grazie al concorso in partenza a marzo 2024 il ministero dell’Istruzione conta di stabilizzare 44.654 insegnanti. Sia mettendo a bando posti comuni che di sostegno. “Il nostro obiettivo è dare stabilità al reclutamento – ha spiegato il ministro Giuseppe Valditara – selezionando i futuri docenti anche alla luce della loro attitudine a insegnare”. Il percorso per la stabilizzazione prevede diversi step, che servono a fare una scrematura attenta. “Ed è per questo che abbiamo previsto che vi sia, oltre al tirocinio, prima dell’assunzione, anche una lezione simulata al termine del periodo di prova – ha dichiarato Valditara – il concorso che inizia oggi e le future assunzioni segnano un ulteriore passo avanti per combattere il precariato e per garantire agli studenti un’educazione di qualità, favorendo la continuità didattica”.

La sintesi dei dati sulle procedure di concorso

Riguardo il concorso per la scuola dell’infanzia e scuola primaria, il numero complessivo dei candidati è di 69.117, il numero dei posti a bando 15.340. Ciascun candidato, come per la scuola secondaria di primo e secondo grado, sulla base dei titoli in proprio possesso, ha avuto la possibilità di iscriversi a quattro procedure su base regionale (Infanzia posto comune; Infanzia sostegno; Primaria posto comune; Primaria sostegno). I 69.117 insegnanti candidati per la scuola dell’infanzia e primaria hanno presentato 115.830 domande. Hanno fatto domanda per posti comuni 98.986 insegnanti per 4.955 posti disponivili, mentre per i posti a sostegno sono arrivate 16.844 domande per 10.385 posti. Per la scuola secondaria di rimo e secondo grado i candidati sono 303.687 e hanno presentato 437.351 domande. I posti comuni sono però 24.107 posti per sono 397.631 richieste. Per i posti di sostegno sono arrivate al Miur 39.720 domande per soli 5.207 posti.

Prova scritta: modalità e contenuti

La prova scritta si svolge su postazione informatica, nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione. Sulla base del numero dei candidati di ciascuna regione, sono state organizzate più sessioni divise in mattine e pomeriggio. Ciascun aspirante avrà 100 minuti per rispondere a 50 quesiti a risposta multipla di contenuto non disciplinare, di cui:

  • 10 di contenuto pedagogico;
  • 15 di contenuto psicopedagogico (compresi gli aspetti relativi all’inclusione);
  • 15 di contenuto metodologico-didattico (compresi gli aspetti relativi alla valutazione);
  • 5 sulla conoscenza della lingua inglese;
  • 5 sull’uso didattico delle tecnologie digitali.

A ciascuna risposta corretta vengono assegnati due punti, a ciascuna risposta errata o non data vengono assegnati zero punti. Superano la prova scritta e accedono alla prova orale i candidati che raggiungono un punteggio di almeno 70/100. La prova orale dovrà accertare la preparazione dei candidati sia sotto il profilo specificamente disciplinare sia per quanto riguarda la capacità didattica. A questo scopo, i candidati dovranno svolgere una lezione simulata.

Prova scritta: le date

La prova scritta del concorso della Scuola dell’infanzia e della Primaria si svolgerà in un massimo di tre sessioni, lunedì 11 marzo (sessione mattutina e pomeridiana) e martedì 12 marzo (sessione mattutina). La prova scritta del concorso della Scuola secondaria di I e di II grado si svolgerà in un massimo di 10 sessioni, mattutine e pomeridiane, nei giorni di mercoledì 13, giovedì 14, venerdì 15, lunedì 18 e martedì 19 marzo. Le operazioni preliminari di accoglienza e riconoscimento dei candidati della sessione mattutina sono previste dalle ore 8.00, con inizio della prova alle ore 9.00. Quelle della sessione pomeridiana dalle ore 13.30, con inizio della prova alle ore 14.30. Per lo svolgimento delle prove scritte sono state coinvolte 3.712 istituzioni scolastiche (pari al 45,9% del totale nazionale), con 82.339 postazioni informatizzate.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli