fbpx

Sicilia, anche a maggio 2024 caldo record, l’anomalia “è ormai la norma”

In Sicilia continua il caldo record anche a maggio, il nono mese consecutivo. La temperatura media mensile è stata superiore ai 18 gradi, con un picco superiore ai 35. E per il Servizio informativo agrometeoreologico siciliano (Sias) si tratta di una "anomalia che è diventata normalità"

Poche precipitazioni, soprattutto a latitudini elevate, non bastano alla Sicilia a maggio per uscire dal lungo periodo di caldo record iniziato a settembre 2023. La temperatura media mensile è stata di oltre 18 gradi. Lo dicono i nuovi dati del Servizio informativo agrometeoreologico siciliano (Sias). “Mentre nelle regioni del Centro-Nord la lunga serie di anomalie termiche mensili positive si è interrotta grazie a continue perturbazioni durante tutto il periodo, in Sicilia persiste un andamento termico nel quale l’anomalia sembra diventata la norma“, scrivono i tecnici regionali.

Sicilia caldo record maggio medie Sias

In Sicilia caldo record il 18 e 19 maggio

A differenza dei nove mesi precedenti, questa volta non sono state registrati picchi di caldo estremi: l’influenza marginale delle perturbazioni, in genere attive a latitudini più elevate, ha creato spesso alternanza tra fasi più calde e fasi più fresche, specie per quanto riguarda i valori notturni. Significativa a questo proposito l’anomalia per le massime registrata il giorno 9 maggio in occasione della fase perturbata più importante del mese, unica fase significativamente più fredda della norma. Il periodo centrale del mese è stato invece sensibilmente più caldo della norma, anche in occasione della fase perturbata tra il giorno 18 e il 19. Un caldo record in Sicilia associato alla ventilazione meridionale.

Sicilia caldo record maggio temperatura giornaliera Sias

Leggi anche – Caldo record: a Catania il 18 gennaio 24 gradi. “Temperatura più alta dal 2003”

Record di temperatura il 16 maggio: quasi 36 gradi

La media regionale mensile, in base ai dati Sias, è stimata pari a 18,4 °C, di circa 0,9 °C superiore alla norma del periodo 2003-2022, ma inferiore al massimo di 18,9 °C stimato per il 2006. Il massimo valore mensile sulla rete Sias di 35,8 °C è stato registrato il giorno 16 dalla stazione Enna C.da Pasquasia (posta a valle a bassa quota rispetto al centro urbano); il minimo valore mensile di -0,8 °C è stato registrato dalla stazione Cesarò Monte Soro (ME) il giorno 3 maggio. Intanto, è sotto osservazione il comportamento delle colture arboree in seguito all’accumulo di freddo così limitato nel periodo invernale. Si sta cercando di capire se l’anomalia termica abbia avuto ripercussioni negative sull’induzione delle gemme a fiore, sulla fioritura e sull’allegagione.

Sicilia caldo record maggio scarto medio temperatura

Un inverno 2023-2024 del tutto inedito

Esponiamo a titolo di esempio l’andamento dell’accumulo di Unità di Freddo calcolate a partire dall’inizio del periodo freddo con il metodo Weinberger (numero di ore con temperatura inferiore a 7 °C) presso la stazione Sias Mineo (CT), esemplificativo di un fenomeno generalizzato sul territorio regionale. Pur non avendo a disposizione dati orari continui per gli anni precedenti le serie Sias, le stime di dati orari effettuate sulla base dei dati giornalieri storici permettono di affermare che lo scenario dell’inverno 2023-2024 è quasi certamente del tutto inedito rispetto alla storia meteorologica della Sicilia.

Sicilia caldo record maggio accumulo freddo Sias

In crisi anche le coltura di vite e olivo

Sono le drupacee ad essere in genere più sensibili per ciò che riguarda il fabbisogno in freddo, tanto che dato il caldo record, anche a maggio, in Sicilia i frutticultori hanno acquisito ormai una buona esperienza nella selezione di varietà con basso fabbisogno in freddo, che meglio si adattano al clima dell’Isola. Anche colture più tipicamente mediterranee come la vite e l’olivo hanno tuttavia una loro sensibilità all’accumulo di freddo, che si esprime con una diversa risposta fisiologica di alcune varietà/vitigni all’andamento termico invernale.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli