fbpx

Sicindustria su Piano per il Sud

Per Gianfranco Caccamo, reggente di Sicindustria Caltanissetta, il Piano per il Sud è positivo. Ma servono "programmi, tempi, visione, coordinamento. In una sola parola: risultati"

“Il fatto che ci sia un nuovo Piano per il Sud fa piacere, ma non ci rasserena se non accompagnato da un cronoprogramma degli interventi”. Gianfranco Caccamo, reggente di Sicindustria Caltanissetta va dritto al cuore della questione: “Gli imprenditori, da tempo, chiedono un cambio di passo reso indispensabile da una crisi che non sta risparmiando nessuno. Lo scorso dicembre abbiamo consegnato al ministro Provenzano un documento di analisi e proposte, indicando alcuni interventi assolutamente imprescindibili. Li abbiamo ritrovati nel Piano per il Sud e di questo non possiamo che essere contenti.

“Ora dal ministro Provenzano ci aspettiamo uno scatto in avanti. Questa regione, questa provincia, non possono più nutrirsi di parole o di belle intenzioni. Servono programmi, tempi, visione, coordinamento. In una sola parola: risultati. E in quest’ottica, spero che si proceda con quanto annunciato dal ministro, ossia la costituzione di un tavolo in Prefettura per pianificare gli interventi urgenti e seguirne le fasi attuative. Le imprese non possono più aspettare. Il territorio non può più aspettare”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,945FansMi piace
511FollowerSegui
338FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli