fbpx

Sospesa la raccolta differenziata per i positivi al Covid-19

Stop alla raccolta differenziata per tutti i soggetti che risultano positivi al Covid-9 e quindi obbligati alla quarantena. Le linee guida dell'Istituto superiore di sanità

Cambiano i criteri per la raccolta differenziata: sospensione assoluta per chi risulta positivo e ha l’obbligo di quarantena. Chi non rientra in questa categoria può invece continuare a separare i rifiuti nel rispetto dell’ambiente. Le direttive arrivano dall’Istituto superiore di sanità “ottemperando all’esigenza di dettare modalità operative per la gestione dei rifiuti urbani improntate sul principio di cautela su tutto il territorio nazionale, come da DPCM 9 marzo 2020”. Misure cautelari dettate dal fatto che “al momento non è noto il tempo di sopravvivenza in un rifiuto domestico/urbano dei coronavirus in generale, e del virus SARS-CoV-2 in particolare”. Si ipotizza che in quanto virus provvisto di involucro pericapsidico (envelope) abbia una sopravvivenza inferiore rispetto ai cosiddetti virus “nudi” (senza envelope, per questo si disattiva “in un intervallo temporale che va da pochi minuti a un massimo di 9 giorni”. Esiste dunque “una elevata percezione del rischio da parte della popolazione italiana ed anche tra gli operatori coinvolti nella raccolta dei rifiuti urbani”.

Comportamenti nelle abitazioni con persone positive

I rifiuti delle persone risultate positive al virus rientrano tra i “rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo” “equivalenti a quelli che si possono generare in una strutturasanitaria, come definiti dal DPR254/2003”. Nelle abitazioni in cui sono presenti soggetti in isolamento o in quarantena obbligatoria deve quindi interrompersi la raccolta differenziata. Tutto va nell’indifferenziato, ma seguendo degli accorgimenti. Servono almeno due sacchetti, uno dentro l’altro, che devono essere chiusi utilizzando guanti mono uso. Non vanno schiacciati o compressi con le mani e va evitato che possano essere toccati dagli animali domestici. Nessun volontario può toccare e buttare il sacchetto “infetto” per conto delle persone in quarantena. Devono essere messi “fuori dalla propria porta negli appositi contenitori, o gettarli negli appositi cassonetti condominiali o di strada

Differenziata per i non positivi

Per chi non è in quarantena obbligatoria perché positivo, rimangono invece in vigore le norme del territorio di appartenenza per la raccolta differenziata. Accorgimenti particolari devono però essere presi per lo smaltimento di fazzoletti o rotoli di carta, mascherine e guanti Dovranno essere buttati, anche dai volontari purché munit di guanti, tra i rifiuti indifferenziati, in doppio sacchetto chiuso con guanti mono uso.

Gli operatori

Le disposizioni dell’Iss riguardano anche il comportamento che devono tenere gli operatori per cui si raccomanda l’uso di dispositivi di protezione individuale. Per evitare inoltre di liberare nell’aria il virus che eventualmete si è posato sulle tute da lavoro, vanno lavate almeno 60°C “in maniera centralizzata”. “Possibilmente aggiungendo disinfettanti tipo perossido di idrogeno o candeggina per tessuti). Anche i mezzi devono essere disinfettati, in particolare nelle parti in tessuto come i sedili. Attenzione però a non usare metodi come aria compressa o acqua sotto pressione. Possono produrre spruzzi o creare un effetto aerosol che può diffondere il virus nell’ambente. È consigliato l’uso di disinfettanti a base di alcol almeno al 75%v/v in confezione spray. Per quanto riguarda i guanti da lavoro non monouso, invece devono essere cambiati ogni volta che si maneggia un sacchetto rotto o aperto “nella difficoltà di sanificarli”.

- Pubblicità -
Desirée Miranda
Desirée Miranda
Nata a Palermo, sono cresciuta a Catania dove vivo da oltre trent'anni. Qui mi sono laureata in Scienze per la comunicazione internazionale. Mi piace raccontare la città e la Sicilia ed è anche per questo che ho deciso di fare la giornalista. In oltre dieci anni di attività ho scritto per la carta stampata, il web e la radio. Se volete farmi felice datemi un dolcino alla ricotta

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

20,110FansMi piace
462FollowerSegui
326FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli