fbpx

Sport, in Sicilia due milioni di euro per le spese delle società di vertice

Le società sportive siciliane che partecipano ai campionati nazionali di serie A e serie B riconosciuti da Coni e Cip possono chiedere vari contributi che vanno a coprire dai costi di gestione a quelli per le trasferte

La Regione siciliana stanzia 2,4 milioni di euro per le società sportive siciliane che partecipano ai campionati nazionali di serie A e serie B indetti dalle federazioni riconosciute dal Coni e dal Cip, per far fronte ai costi sostenuti e alle trasferte. Sono stati pubblicati sul sito del dipartimento del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana gli avvisi rivolti alle società sportive per la presentazione delle richieste di contributo, a valere sui fondi previsti nella Finanziaria 2021. “Questi provvedimenti intendono alleggerire i costi sostenuti dalle società sportive durante i campionati – dice l’assessore regionale allo Sport, Manlio Messina – Abbiamo incrementato le risorse per sostenere l’intero mondo degli atleti siciliani, particolarmente provato dai mesi difficili della pandemia, ma capace di affrontare le sfide con la tenacia e l’entusiasmo che fanno dello sport uno dei pilastri della nostra società”.

Contributi a richiesta diretta o tramite federazioni

In particolare, 800 mila euro sono destinati ai contributi alle società sportive professionistiche, semi-professionistiche e dilettantistiche che hanno militato in serie A e B, inserite nel piano di riparto 2019. Sarà possibile presentare l’istanza entro il 31 dicembre prossimo, inviando una pec. Altri 200 mila euro sono, invece, destinati al rimborso dei costi sostenuti dalle società siciliane non incluse nel piano di riparto 2019. In questo caso i contributi saranno assegnati alle competenti federazioni, che provvederanno alla ripartizione in favore delle singole società sportive. Le istanze dovranno essere trasmesse alla federazione esclusivamente a mezzo pec entro il decimo giorno dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana.

Istanze via pec anche per le trasferte

Un’altra tranche di contributi previsti nel bilancio regionale ammonta a un milione ed è destinata a tutte le società sportive siciliane nei campionati di serie A e B indetti dalle federazioni riconosciute da Coni e Cip. Anche in questo caso le istanze dovranno essere trasmesse alla federazione esclusivamente a mezzo pec entro il decimo giorno dalla pubblicazione del decreto sulla Gazzetta ufficiale. Prorogato al 12 novembre, inoltre, il termine per la presentazione delle domande per il rimborso delle trasferte degli atleti, anche in questo caso è possibile accedervi inviando una pec. Il governo regionale ha stanziato 400 mila euro, che serviranno a sostenere i costi di trasferta per la parte eccedente la somma di 100 euro e nel limite massimo di 100 euro per atleta per ogni partenza.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli