fbpx

Stretto, Unict: la faglia c’è e si sposta di 1,5 millimetri l’anno. L’impatto sul Ponte

La faglia nello Stretto di Messina, scrive il ricercatore Giovanni Barreca, è quella da cui si originò il destante terremoto del 1908. I nuovi dati e l'impatto sul progetto del Ponte

I dati “confermano l’ubicazione” della faglia nello Stretto di Messina, e dimostrano che essa si sposta con “tassi di movimento superiori ad 1,5 millimetri per anno”. Una notizia che ha “notevole importanza in relazione alla progettazione di future infrastrutture nell’area”, a partire dalla realizzazione del Ponte tra Sicilia e Calabria. È quanto scrive Giovanni Barreca, ricercatore di Geologia strutturale del dipartimento di Scienze Geologiche ed Ambientali dell’Università di Catania, sul giornale d’Ateneo Unict Magazine.

Unict: la faglia sullo Stretto (e il Ponte)

“A tre anni dalla pubblicazione dello studio scientifico che ha identificato per la prima volta la faglia”, scrive il ricercatore, “adesso nuovi dati satellitari rilasciati dal consorzio Copernicus dell’European Union’s Space programme (non disponibili all’epoca con tale risoluzione) confermano l’ubicazione nell’entroterra calabro della faglia in questione – denominata W-fault– e anche la sua attività tettonica attuale”. Barreca ricorda che si tratta della faglia “da cui si originò il devastante terremoto di Messina-Reggio di Calabria del 28 dicembre 1908 (magnitudo stimata M=7.1, figura 1-a)”. E che la pubblicazione dei dati di tre anni fa ebbe “un’eco mediatico transnazionale innescando un dibattito in ambito scientifico e nell’opinione pubblica anche in relazione alle implicazioni in merito alla progettazione del Ponte sullo Stretto”.

Gli ultimi dati sul movimento del suolo

“I dati satellitari interferometrici resi disponibili dal consorzio Copernicus”, prosegue Barreca, “rappresentano l’avanguardia della tecnologia di telerilevamento spaziale e, grazie alle elaborazioni InSAR (Sintetic Aperture Radar Interferometry), riescono a catturare in un intervallo di tempo specifico (2018-2022) i movimenti orizzontali e verticali del suolo con precisione millimetrica e sull’intero continente europeo. Puntando l’occhio sullo Stretto di Messina, i dati sul movimento del suolo mostrano chiaramente come il settore calabro compreso tra Cannitello, Villa San Giovanni e Campo Calabro – dove presumibilmente sorgerà il pilone calabro del ponte – è in sollevamento, mentre quello a sud del torrente Catona (Gallico, Catona) è in abbassamento con tassi di movimento superiori ad 1,5 millimetri per anno”.

Gli effetti della faglia sullo Stretto sul Ponte

“Il limite tra la zona in sollevamento e quella in abbassamento”, scrive ancora il ricercatore, “è un contrasto di velocità abbastanza netto e con sviluppo rettilineo – un pattern tipicamente associato a strutture tettoniche attive – e delinea perfettamente la struttura riportata nello studio pubblicato dall’Università di Catania, Ingv-Osservatorio Etneo e Università di Kiel nel 2021, ovvero il tratto calabro della W-Fault (figura 1-b). La prova indipendente rafforza dunque i risultati dello studio ponendo la W-Fault come l’elemento sismo-tettonico chiave per tutta l’area dello Stretto di Messina. Ciò dovrebbe rivestire notevole importanza in relazione alla progettazione di future infrastrutture nell’area”, conclude Barreca, “in quanto l’ubicazione, i tassi di attività tettonica e le dimensioni della faglia rappresentano gli ingredienti fondamentali per la stima delle azioni sismiche di progetto come ad esempio l’accelerazione orizzontale attesa al sito in condizioni dinamiche”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli