fbpx

Terapia del dolore, visite gratuite all’ospedale San Marco di Catania

Catania aderisce alla manifestazione nazionale sulla terapia del dolore attraverso visite gratuite presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G.Rodolico-San Marco”

Secondo gli ultimi dati del Consiglio dell’Unione Europea sulle malattie croniche e sul ruolo del dolore, in Europa la prevalenza del dolore cronico è compresa tra il 16 per cento e il 46 per cento: ciò significa che circa 80 milioni di europei sono affetti da dolore cronico moderato-grave, di cui 13 milioni soltanto in Italia. Numeri significativi, a cui si cerca di rispondere con la sensibilizzazione. Da qui l’iniziativa “Cento città contro il dolore”, promossa dalla Fondazione Isal–Ricerca sul Dolore e giunta alla quindicesima edizione, sul tema “Dolore Cronico: le ombre della cura, i bisogni da garantire”. Catania aderisce attraverso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G.Rodolico-San Marco”. Domani, martedì tre, e dopodomani, mercoledì 4 ottobre, offrirà visite e consulenze algologiche gratuite con i medici specialisti dell’Uosd di Terapia del Dolore, Centro HUB per la Sicilia orientale diretto da Salvatore Caramma.

Come prenotare lo screening

Gli screening saranno effettuati su prenotazione (tramite e-mail all’indirizzo: terapiadeldolore@policlinico.unict.it o al numero di telefono 095/4794490 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00) e fino ad esaurimento dei posti disponibili, dalle ore 8 alle ore 14, negli ambulatori della Terapia del Dolore nella “Main Street” dell’Edificio B dell’ospedale San Marco, in viale Carlo Azeglio Ciampi, a Librino. Come detto, ogni anno in Italia 13 milioni di persone soffrono di dolore cronico, tra cui: lombalgia, fibromialgia, endometriosi, dolore cronico post-chirurgico, osteoarticolare, neuropatia diabetica, nevralgia post-herpetica.

Supporto ai pazienti con dolore cronico

Le due giornate avranno lo scopo di sensibilizzare la popolazione sulla prevenzione e sulla cura del dolore cronico, sostenere l’applicazione su scala nazionale della Legge 38/2010 -legge che garantisce il diritto d’accesso ai centri specializzati per la cura del dolore- e sviluppare una rete di solidarietà scientifica e sociale, che metta in collegamento medici che si occupano di terapia del dolore cronico e i cittadini che ne soffrono. “La scelta del Centro HUB di Terapia del Dolore dell’Ospedale San Marco di aderire al progetto “Cento Città Contro il Dolore”, spiega il dottore Caramma, “risulta di primaria importanza per dare un supporto ai pazienti affetti da dolore cronico agevolandone il riconoscimento, la prevenzione e soprattutto il ricorso alla terapia”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli