fbpx

Truffe online, boom di annunci falsi sui social network. Ecco come non cascarci

L'associazione dei consumatori Codici lancia l'allarme sulle trappole della rete e fornisce alcuni consigli utili per evitarle: "Verificare l’affidabilità del venditore e le recensioni"

Dalle e-mail agli sms, passando per i social network. Il terreno di caccia dei truffatori è sempre più vasto e sono sempre di più le trappole in cui i consumatori rischiano di cadere quando navigano su internet, controllano la posta elettronica o i messaggi sullo smartphone. Negli ultimi tempi le segnalazioni hanno registrato un aumento vertiginoso, complice il boom dell’e-commerce. “Bisogna fare attenzione ai messaggi che riceviamo, sia via e-mail che tramite sms”, avverte Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici, “anche quando vengono riportati marchi di note aziende. Spesso, infatti, si tratta di imitazioni. La società citata è estranea alla comunicazione, serve solo per attirare l’attenzione del consumatore e spingerlo a cliccare un link o a fornire dati personali utili a far scattare la truffa. In questi casi è importante non fermarsi all’aspetto del messaggio, che per logo e grafica può sembrare originale, e controllare ad esempio il testo, la data o il mittente, perché un refuso o un errore possono aiutare a smascherare il raggiro”.

Leggi anche – “Premi da Amazon o Decathlon”: ecco come scattano le truffe online

I consigli per non cascarci

Non solo e-mail e sms, il fronte caldo delle truffe online è ormai quello dei social network. Utilizzati da tantissime persone, vengono sfruttati dai truffatori per la facilità e l’immediatezza delle comunicazioni. “Tutto nasce da un annuncio di vendita di un prodotto ad un prezzo vantaggiosissimo”, dichiara Giacomelli. “All’inizio il venditore è disponibile, risponde subito ai messaggi, ma poi, una volta concluso l’affare e incassati i soldi, scompare ed a quel punto iniziano i problemi per il consumatore. C’è chi segnala di aver ricevuto un prodotto qualitativamente peggiore di quello ordinato oppure totalmente diverso e poi ci sono le consegne mai avvenute. Prima di procedere all’acquisto, è importante verificare l’affidabilità del venditore ed in questo senso cercare recensioni è utile, così come è importante utilizzare metodi di pagamento sicuri, che diano la possibilità di bloccare l’operazione nel caso dovessero sorgere problemi”. Gli Sportelli dell’associazione Codici sono a disposizione dei consumatori che hanno subito una truffa online o che hanno problemi con l’acquisto di un prodotto effettuato su internet. In questi casi è possibile fare una segnalazione all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org oppure al numero telefonico 06.55.71.996.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli