fbpx

PRIMO PIANO

Iscriviti alla newsletter

Le notizie di FocuSicilia direttamente nella tua casella di posta elettronica

Catania e Palermo tra i maggiori sistemi locali per produzione di ricchezza

La narrazione a tinte fosche della crisi economica siciliana spesso esclude dalla visione i punti di luce: Catania è seconda tra i 103 grandi Sistemi locali del lavoro in Italia per valore aggiunto, Palermo diciassettesima, scrive Istat. Un risultato dovuto, sotto l’Etna, in maniera determinante dalla presenza di aziende come STMicroelectronics e Pfizer

- Sicilia, 50 miliardi in arrivo. La Regione saprà fare bene i compiti per casa?
- Pubblicità -spot_img

Ultime

Cgil e Cgil Filcams aprono nuova sede a Taormina: turismo al centro

In un momento di rilancio in tutta la provincia, secondo i sindacati "per le lavoratrici e i lavoratori è il momento di organizzarsi per farsi che l’offerta turistica riprenda senza una gestione dei servizi selvaggia"

Università di Catania, bilancio in attivo per 19 milioni di euro

Approvato nei giorni scorsi il consuntivo 2021. Il rettore Priolo: “Un Ateneo sano, scendono ulteriormente i costi per il personale, aumentano gli investimenti per gli studenti”

Caporalato, l'”ostello” di Cassibile, può diventare una struttura permanente

La struttura per i lavoratori stagionali all'interno del campo di accoglienza alle porte di Siracusa, può diventare stabile e diventare un "modello" da replicare in altri territori dell'Isola. Questa l'indicazione venuta dal dibattito sul contrasto al caporalato in agricoltura che si è svolto proprio nella struttura

Costo dei rifiuti in discarica, Anci chiede un tavolo tecnico alla Regione

L'associazione dei comuni siciliani ha incontrato l'assessore all'Energia e ai servizi di pubblica utilità, alla quale hanno chiesto di coinvolgere tutte le istituzioni in un confronto per affrontare l'emergenza

Caccia in Sicilia, calendario pubblicato in anticipo: si spara dal primo settembre

Il piano faunistico venatorio della Regione, ha previsto il divieto di caccia nei siti Natura 2000, Sic (Siti di importanza comunitaria), Zsc (Zona speciale di conservazione) e Zps (Zona di protezione speciale), ma con alcune eccezioni ad ottobre

Agricoltura, in Sicilia check-up dei vigneti per innalzare performance vino

Incognite meteo, stress idrico, alluvioni. Colomba Bianca lancia l’Osservatorio V-Lab e traccia il quadro climatico degli ultimi 10 anni con l’obiettivo di preservare il settore vitivinicolo. Appello alle cantine dell’Isola: fare tesoro di questi dati per lavorare in rete ed esportare la qualità dei nostri prodotti nel mondo

Porto di Catania, il molo di Levante “riaprirà temporaneamente”

Nelle prossime settimane, fino all’avvio dei lavori di riqualificazione dei 1,7 km di sporgenza sul mare attesi con i fondi Pnrr, l'area riaprirà, annunciano Amministrazione comunale e Autorità portuale

In evidenza

Sicilia, “servono 25 mila persone per l’estate”. Viaggio nelle offerte di lavoro

Secondo un'indagine di Unioncamere e Anpal, da maggio a luglio le posizioni aperte nell'Isola saranno migliaia. Circa il 30 per cento dei lavoratori però sono "difficilmente reperibili". Reddito di cittadinanza sotto accusa, ma il problema sono le proposte. Il nostro test

Spettacolo: diritti e indennità in attesa dello “Statuto europeo dell’artista”

Approvato in Senato il ddl delega che riconosce ai lavoratori dello spettacolo la formazione come tempo di lavoro. Luigi Tabita (Slc Cgil): “La pandemia ci ha ricordato che il nostro è un mestiere e che come gli altri ha degli orari, una paga e dei contributi da versare”

- Diritti d’autore, gli artisti contro i big dello streaming: “Non pagano nulla”

Sicilia: occupati in lieve aumento, ma precari. Il “rimbalzo” del post-Covid

Nel 2021 il lavoro nell'Isola è aumentato dello 0,4 per cento. E aumenta anche la disoccupazione, salita al 18,7 per cento. Ma è il dato sull'occupazione femminile a preoccupare: solo più 0,3 per cento sul 2020, a fronte di una media del Sud del 2 per cento, scrive Svimez

- Scarsa istruzione, alta disoccupazioLavoro in Sicilia: poco e spesso in nero. Siciliani intrappolati nella precarietà

Pinoli siciliani, pochi e minacciati dagli insetti. Il produttore: “Regione assente”

Le pinete sono infestate dalla processionaria e dal "cimicione americano", che danneggiano notevolmente i raccolti. I costi di produzione sono alti e la resa è bassa. Cresce la concorrenza del prodotto estero, anche se con la guerra è diminuito l'import dalla Russia

- Mandorla, in Sicilia non è solo crisi. “Così abbiamo resistito all’impatto del Covid”

Zes Sicilia occidentale: 65 milioni di euro di agevolazioni. “Pronti per partire”

Si attendono da 5 anni e finalmente sembra che le Zes abbiano tutto per potere partire. Anzi di più con le Super Zes regionali. Sul piatto milioni di euro che con i giusti investitori possono moltiplicarsi e favorire la crescita economica. Nella parte occidentale si punta sulla logistica

- La Zes della Sicilia orientale pronta a partire: insediato il comitato di indirizzo
- Pubblicità -spot_img