fbpx

PRIMO PIANO

Bankitalia: “In Sicilia nel 2021 il Pil cresce del 5,7%”. Ma pesa il caro energia

Pubblicato il Rapporto annuale sull'economia della Sicilia. Incoraggiante la ripresa della produzione industriale e dell'occupazione. Ma la strada è in salita, tra una pandemia da recuperare e l'impatto dei rincari energetici dovuti al conflitto russo-ucraino

- Le influenze della guerra sull'economia catanese: a rischio il due per cento del PIl
- Pubblicità -spot_img

Ultime

Palermo, un biglietto unico per Teatro Massimo e Palazzo Butera

L’accordo, siglato dal sovrintendente Marco Betta e dalla presidente di Palazzo Butera, Silvia Le Marchant, prevede la condivisione di progetti artistici, culturali e di inclusione sociale, oltre a una serie di agevolazioni reciproche

Cimo: “In campagna elettorale i diritti dei medici possono attendere”

"In Veneto - ricorda il sindacato dei medici - le prestazioni aggiuntive nei Pronto Soccorso, cioè i rientri e le ore di lavoro che superano l’orario istituzionale, saranno pagate a 100 euro l'ora. In Sicilia invece mancanza di iniziative da parte dell'assessore Razza"

Cittadella giudiziaria, pende ancora il ricorso del Consorzio Acreide

I chiarimenti della ditta che ha presentato ricorso al Tar contro la procedura d'appalto e che attende l'udienza fissata per il prossimo 19 ottobre: "Il Consorzio ambisce tuttora a subentrare nei lavori"

Borgo Bonsignore, esempio di architettura rurale recuperata

Gli interventi in territorio di Ribera, nell'Agrigentino, finanziati con 2,2 milioni di euro dalla Regione Siciliana, sono stati portati avanti nel rispetto delle opere e dei materiali originari avvalendosi anche di un’analisi filologica e storica

“Che il tema green sia al centro della campagna elettorale”

Estate torrida, acqua che si perde e campi che soffrono. Servono investimenti anche al patrimonio forestale per la regimazione delle acque, la bonifica delle falde, la sicurezza del territorio e la pulizia dell’aria. Le richieste di Federbim

Catania al voto. L’agenda di interventi proposta dal sindacato Cisl

La campagna elettorale a Catania non è ancora iniziata ufficialmente e il sindacato "a bocce ferme" mette in tavola la sua ricetta per affrontare i problemi della città

Covid ma anche influenza stagionale: i vaccini in farmacia sono “strutturali”

Federfarma Palermo rende nota la decisione del ministero della Salute, che vale anche per i test diagnostici con prelievo di campione biologico. Eseguite oltre 500 somministrazioni in una settimana nella città metropolitana

Catania, posta la “prima pietra” della nuova Cittadella giudiziaria sul mare

Serviranno poco più di due anni, 776 giorni, per costruire la nuova sede del Tribunale etneo nell'area di viale Africa un tempo occupata dalle poste. Il progetto era previsto "da vent'anni", come ricordato dal presidente della Regione Musumeci, alla prima uscita pubblica dopo le dimissioni

Variazione bilancio regionale, sindacati autonomi: fondi per riqualifica lavoratori

L'Assemblea regionale siciliana, scrivono Cobas/Codir, Sadirs e Siad-Csa-Cisal, ha approvato la conferma dei finanziamenti per la revisione dell’ordinamento professionale

Iscriviti alla newsletter

Le notizie di FocuSicilia direttamente nella tua casella di posta elettronica

In evidenza

Sanità, Roma continua a tenersi i soldi dei siciliani. Statuto regionale violato

Lo Stato è in debito con i siciliani: non ha ancora attuato gli accordi per retrocedere parte del gettito sui prodotti petroliferi, come prevede la legge 296/2006. "Le trattative in merito si sono rivelate estremamente difficoltose ed hanno subito una lunghissima stasi", si legge nel Defr

- Sanità, Razza: “Pnrr carente, bisogna puntare sul personale”

Telemarketing, Federconsumatori: “Bene il nuovo RPO, ma c’è altro da fare”

In pochi click da oggi si può negare il consenso alle moleste telefonate promozionali, anche da cellulari. L'associazione consumatori siciliana però avverte: "Ogni nuova autorizzazione sovrascrive il diniego"

- Telemarketing, da oggi il nuovo registro opposizioni. Ma il sito non funziona

Cultura, in Sicilia spesi soli 60 euro a famiglia. E scarseggiano i “mecenate”

Terzultimi per spesa culturale nel 2021, preceduti in negativo solo da Calabria e Puglia. Ma il disinteresse per il settore emerge nelle donazioni private, con credito d'imposta, dell'Art bonus: solo lo 0,25 per cento dei fondi nazionali va in Sicilia

- Nel 2021 la spesa mensile delle famiglie siciliane resta sotto i 2 mila euro

Le incompiute della vergogna: 33 opere per 147 milioni di euro nel palermitano

Quella del capoluogo è la seconda provincia per cantieri abbandonati. I tre più costosi sono una diga da 60 milioni di euro sul Belice, una zona artigianale in via di completamento a Petralia Soprana e un ospedale di sette piani abbandonato in città

- Opere incompiute, un terzo è in Sicilia. Negli anni la lista è sempre più lunga
- Pubblicità -spot_img