fbpx

A Morgantina premiati gli oli siciliani d’eccellenza. Il settore vale 240 milioni

Venerdì la premiazione del concorso dedicato all'olivicoltura, giunto alla nona edizione. Con 21 milioni di piante a dimora l'Isola è al terzo posto in Italia dopo Puglia e Calabria

Sarà il Teatro Greco di Morgantina, il cuore del parco archeologico di Aidone (En) ad accogliere quest’anno la nona edizione del Concorso regionale Morgantìnon, dedicato ai migliori oli extravergini d’oliva siciliani, con le suggestioni e l’incanto che solo un luogo così ricco di storia e cultura sa dare. Quella del 2021 sarà un’edizione speciale in programma venerdì 16 luglio, alle ore 17, Aidone, sito archeologico di Morgantina, nel corso della quale verranno premiati anche i vincitori della scorsa stagione, che a causa della pandemia Covid-19, non hanno potuto godere del meritato riconoscimento. Interverranno, tra gli altri, Sebastiano Chiarenza, sindaco di Aidone, Giuseppe Catania, presidente Esa, Girolamo Di Fazio, commissario Straordinario Libero Consorzio Comunale di Enna, Liborio Calascibetta, direttore del Parco Archeologico di Morgantina e della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina.

Leggi anche – Agricoltura sociale, dieci milioni per l’inserimento sociale e lavorativo

In Sicilia olio d’eccellenza

Evento unico in Sicilia, organizzato dall’Ente di Sviluppo Agricolo, attraverso la propria Sezione Operativa periferica di Assistenza Tecnica (SOPAT) di Valguarnera, con la collaborazione del Libero Consorzio Comunale di Enna, del Comune di Aidone e di diversi enti ed associazione del territorio, il Premio Morgantìnon ruota attorno ad uno dei prodotti di punta dell’agricoltura siciliana, che riconosce il lavoro e la passione dei tanti produttori che ogni giorno contribuiscono a rendere l’olio extravergine di oliva siciliano un’eccellenza agroalimentare globalmente riconosciuta, un vero e proprio ambasciatore della qualità, ad alto contenuto nutrizionale, molto apprezzato dai consumatori. Un appuntamento ormai consolidato che rappresenta una sana competizione tra le aziende impegnate a conquistare sempre più spazi di mercato.

Leggi anche – “Agricoltura gelese allo stremo per carenza d’acqua”. La denuncia della Cisl

Cento campioni di olio

Doppia cerimonia, dunque, ma un vincitore assoluto del Morgantìnon d’Oro, l’olio “Agrestis IGP Sicilia” dell’azienda Agrestis Soc.Coop. Agric. di Buccheri (SR) che per due anni consecutivi, 2020 e 2021, conquista il podio. La lista dei premiati per le 5 sezioni è comunque molto lunga: premio IGP Sicilia, premio DOP Monte Etna, Premio DOP Monti Iblei, Premio Miglior Olio (convenzionali), Premio Miglior Olio Bio, oltre alle menzioni speciali. Sono quasi 100 i campioni di oli provenienti dalle aziende olivicole di tutta la Sicilia che ogni anno partecipano alle prove delle analisi sensoriali e chimico-fisiche. Sono tutti oli di elevata qualità che rappresentano la diversità e la ricchezza del territorio: dalle ampie distese collinari delle zone interne alle aree pianeggianti e montane, tutte eccellenze che si affermano per ottimi profili sensoriali.

Leggi anche – Agricoltura, nuovi criteri di riparto dei fondi europei. La Via: “Scippo al Sud”

Il valore dell’olicoltura

L’olivicoltura è uno dei più importanti settori dell’agricoltura siciliana con una superficie investita di 159 mila ettari di cui il 19,4 per cento in biologico, con 54 tipi di cultivar autoctone, 21 milioni di piante (terzo posto dopo Puglia e Calabria), 138.750 aziende operanti in tutta la Sicilia e circa 450 frantoi in attività. Il segmento di mercato dei sei oli Dop (Monte Etna, Monti Iblei, Val di Mazara, Valdemone, Valle del Belice, Valli trapanesi), e l’Igp Sicilia in forte crescita nell’ultimo anno è pari al tre-quattro per cento con un fatturato di 7,5 milioni di euro su 240 milioni di euro di fatturato complessivi.

Leggi anche – Agricoltura, fondi europei dirottati dal sud al nord. La protesta di Cia Sicilia

I premiati dell’edizione 2021

“Morgantìnon d’Oro”

AGRESTIS IGP SICILIA

prodotto da Agrestis Soc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

Sezione “Miglior Olio”

1°  LE SCIARE NOVECENTO prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)

2°  CUNZATILLU prodotto da Cunzatillu di Bonfiglio Sebastiano di Cassaro (Sr)

3°  CINQUE COLLI prodotto da Azienda Agricola Cinque Colli di Chiaramonte Gulfi (Rg)

Sezione “Miglior Olio Bio”

1°  AGRESTIS BELL’OMIO prodotto da Agrestis Soc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

2°  PRIMO BIO prodotto da Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

3°  FOGLIE DI PLATINO (Biancolilla) prodotto da Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

Sezione “Miglior Olio I.G.P. Sicilia”

1°  FOGLIE DI PLATINO (Biancolilla) prodotto da Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

2°  CUTRERA (Nocellara del Belice) prodotto da Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

3°  FOGLIE DI PLATINO (Nocellara del Belice) prodotto da Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

Sezione “Miglior Olio DOP Monti Iblei”

1°  PRIMO DOP prodotto da Frantoi Cutrera s.r.l. di Chiaramonte Gulfi (Rg)

2°  AGRESTIS NETTARIBLEO prodotto da AgrestisSoc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

3°  A TURRI DOP prodotto da Frantoi Covato s.r.l. di Ragusa

Menzioni Speciali

–  MONTE ETNA DOP prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)

–  NOTTI D’AMURI prodotto da Frantoio Nettare d’Oliva di Realmonte (Ag)

–  L’OLIO DI CASA VIRZI’ prodotto da S.a.S.Virzì di Giuseppe e M.Concetta di Cesarò (Me)

–  IL PRIMIZIO prodotto da Tenuta Chiaramonte Soc. Agr. Srl di Ragusa

–  ANTICA PROPRIETA’ TOMASELLI prodotto da Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

–  ZENIA prodotto da Az. Agr. F.lli Mangano di Carlentini (Sr)

–  VALPARADISO IGP BIO prodotto da Valparadiso s.r.l. di Favara (Ag)

–  VALPARADISO BIO prodotto da Valparadiso s.r.l. di Favara (Ag)

–  C.DA MANUSI prodotto da Az. Agr. Signorelli Vincenzo di Ragalna (Ct)

–  CONSOLI prodotto da Consoli Pasquale e F.lli s.n.c. di Adrano (Ct)

–  AGRESTIS IGP SICILIA prodotto da AgrestisSoc. Coop. Agricola di Buccheri (Sr)

–  TENUTA ARENA IGP prodotto da Tenuta Arena s.s. Agricola di Piazza Armerina (En)

–  IGP SICILIA prodotto da Romano Vincenzo & C. s.a.s. di Bronte (Ct)

–  U PRINCIPI prodotto da Az. Agr. Suoru Maria di Chiaramonte Gulfi (Rg)

–  CENTORBI prodotto da Soc. Agricola U Minnulitu di Centuripe (En)

- Pubblicità -
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Iscriviti alla newsletter

Social

18,249FansMi piace
313FollowerSegui
262FollowerSegui
- Pubblicità -

Ultimi Articoli