fbpx

Aeroporti, Cgil e Filt Sicilia chiedono un confronto sull’ipotesi di privatizzazione

Aeroporti, Cgil e Filt Sicilia: “No a privatizzazioni senza confronto con le parti sociali e senza un piano strategico trasparente e condiviso”

“L’idea del presidente della Regione sugli aeroporti non è per niente chiara. Urge un confronto con le parti sociali, su un piano strategico serio, trasparente e condiviso, che oggi manca. La privatizzazione degli scali non può avvenire senza questi passaggi”. Lo dicono Alfio Mannino, segretario generale della Cgil Sicilia, e Alessandro Grasso, segretario generale della Filt Cgil Sicilia a proposito della volontà espressa dal presidente della Regione Schifani di privatizzare i principali scali siciliani.

“Si facciano chiarezza e trasparenza”

I due esponenti sindacali aggiungono: “Peraltro registriamo incongruenze, perché ad esempio Palermo e Catania sì e Trapani no? Così come rileviamo una sorta di autocertificazione del proprio fallimento da parte della Regione negli aeroporti dove è socio di maggioranza”. Mannino e Grasso sostengono inoltre che “parlare di Comiso come aeroporto cargo senza la Catania -Ragusa non ha senso”. “Si faccia dunque un’operazione di chiarezza e trasparenza– concludono Mannino e Grasso- e si pensi a un piano strategico  generale sulla mobilità nell’interesse esclusivo della collettività”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli