fbpx

Agricoltori, in Sicilia è stato sottoscritto il contratto integrativo

Il rinnovo riguarda 1.700 persone, figure che nelle aziende agricole in Sicilia gestiscono le pratiche burocratiche, le vendite, la comunicazione, l’accoglienza

Nelle ore della protesta degli agricoltori in Sicilia, in Italia ed Europa, nell’isola è stato sottoscritto il contratto regionale integrativo degli impiegati agricoli. Le associazioni di categoria Cia, Coldiretti e Confagricoltura e i sindacati Flai Cgil, Fai Cisl, Uila Uil Sicilia e Confederdia hanno sottoscritto il documento che era scaduto da due anni.

Aumenti salariali del 5 per cento

Il rinnovo riguarda 1.700 persone, figure che nelle aziende agricole gestiscono le pratiche burocratiche, le vendite, la comunicazione, l’accoglienza. “Col nuovo contratto- dice Tonino Russo, segretario della Flai Cgil Sicilia – si dà valore al lavoro di persone che hanno un ruolo importante per il buon funzionamento delle aziende agricole”. L’integrativo in questione prevede aumenti salariali del 5 per cento “importanti- commenta Russo a fronte dell’inflazione e della perdita del potere d’acquisto”. Viene inoltre riconosciuta una ‘una tantum’ per gli arretrati  e altri istituti come le indennità chilometriche e i buoni pasto”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli