fbpx

Air France e Klm tornano a Catania

Dal 19 giugno riprenderanno i voli per Amsterdam, il 4 luglio da Parigi. Entro la fine di di luglio i voli per la capitale francese diventeranno giornalieri

Dopo aver ripreso, nelle scorse settimane, i primi collegamenti con l’Italia, la compagnia aerea Klm riattiverà il collegamento Catania-Amsterdam a partire dal 19 giugno, mentre Air France il collegamento Catania-Parigi Charles de Gaulle a partire dal 4 luglio. Sia Air France che Klm aumenteranno gradualmente le frequenze: entro la fine di luglio Air France collegherà tutti i giorni l’aeroporto di Catania Fontanarossa a quello di Parigi Charles de Gaulle, mentre Klm, sempre entro la fine di luglio, opererà 4 voli settimanali alla volta di Amsterdam.

Leggi anche – Alitalia lascia Trapani e raddoppia Catania e Palermo

Soddisfazione di Sac e compagnie aeree

La rete europea, fa sapere Sac società di gestione dell’aeroporto di Catania, è studiata in modo tale che il maggior numero possibile di voli si colleghi alla rete intercontinentale del Gruppo Air France-Klm. “Ritornare a volare a Catania è per noi motivo di grande orgoglio e conferma l’importanza della Sicilia e del mercato italiano per il Gruppo Air France-Klm. Nelle ultime settimane abbiamo messo in campo tutte le misure necessarie per volare in sicurezza e siamo ora pronti a ripartire in vista della stagione turistica” dichiara Stefan Vanovermeir, Direttore Generale Air France-Klm East Mediterranean. “Siamo soddisfatti per la ripresa dei voli da parte di Klm e di Air France, per la riattivazione dei collegamenti da Catania verso Amsterdam e Parigi” commenta l’amministratore delegato Sac, Nico Torrisi. “Il ritorno di due così importanti compagnie aeree, insieme alle altre che, nel mese di luglio, riattiveranno i collegamenti, ci dà fiducia nella ripresa del comparto aereo che ha molto sofferto il lockdown e che sono certo riprenderà vigore”.

Le misure sanitarie dentro gli aerei

Sac comunica anche le misure sanitarie da adottare per i voli delle compagnie: mascherina obbligatoria, igienizzazione dei sedili e di tutte le superfici all’interno dell’aeromobile, ricambio dell’aria ogni 3 minuti tramite sistema di filtraggio dell’aria costituito da filtri anti particolato Hepa, identici a quelli utilizzati nelle sale operatorie, in grado di rimuovere “più del 99 per cento dei contaminanti virali e batterici”. In caso di cancellazione del volo le misure commerciali, disponibili sui siti di Air France e Klm, consentono ai clienti di posticipare il viaggio gratuitamente o di annullarlo, richiedendo un bonus o il rimborso del biglietto. Prima di qualsiasi viaggio, inoltre, Air France e Klm incoraggiano i propri clienti a contattare le autorità competenti per accertarsi sulle formalità per l’ingresso e il soggiorno nei paesi di destinazione e di transito, che potrebbero essere stati modificati a seguito dell’epidemia di Covid-19.

- Pubblicità -
Redazione
Redazione
Business, Lavoro, Ambiente, Legalità e Sicurezza. FocuSicilia ha l'obiettivo di raccontare i numeri dell'isola più grande del Mediterraneo. Valorizzare il meglio e denunciare il peggio, la Sicilia dei successi e degli insuccessi. Un quotidiano che crede nello sviluppo sostenibile di una terra dalle grandi potenzialità, senza nasconderne i problemi.

DELLO STESSO AUTORE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Social

25,010FansMi piace
712FollowerSegui
392FollowerSegui
679IscrittiIscriviti
- Pubblicità -

Ultimi Articoli